Bagnacavallo. Proseguono gli appuntamenti con Verde Brillante, il Piccolo festival dei bambini in Natura

Proseguono nei prossimi giorni gli appuntamenti di Verde brillante – Piccolo festival dei bambini in Natura, il progetto pensato dalle associazioni promotrici della Città dei bambini assieme al Comune di Bagnacavallo che in questo mese di settembre sta coinvolgendo bambine e bambini con piccoli spettacoli, laboratori e letture nei parchi e nelle aree verdi del territorio. Tre in particolare sono gli eventi previsti al Parco delle Cappuccine di via Berti.

Giovedì 17 settembre si terranno le Letture in musica a cura di Saula Cicarilli di Cercare la Luna. Si tratta di un laboratorio di improvvisazione musicale che avrà per tema C’era una casa molto carina… tane, case e abitazioni tutte da inventare. L’appuntamento è alle 16.45 per i bimbi da 10 a 36 mesi e dalle 18 per i bimbi da 3 a 6 anni.

Sabato 19 alle 21 ci sarà Piccolo e il buio, spettacolo di narrazione e disegno dal vivo su lavagna luminosa a cura di Alfonso Cuccurullo e Vito Baroncini.

Domenica 20, sempre alle 21, l’associazione Il Cerchio Tondo proporrà L’albero delle storie, spettacolo sulla mitologia degli alberi con burattini, marionette e sagome mosse a vista.

È esistita un’epoca in cui le piante venivano considerate la manifestazione più immediata e concreta della divinità. Alle piante gli uomini si rivolgevano per chiedere protezione e conforto, intorno ad esse fiorivano miti straordinari, che toccavano i cuori e rasserenavano gli animi. A ogni albero venivano attribuite caratteristiche particolari, perché in ciascuno di essi il mistero della natura e quello del divino trovavano un diverso equilibrio. Il cantastorie accompagnerà i bambini alla scoperta di ognuno di loro.

Verde brillante continuerà poi fino alla fine del mese. Le iniziative si articolano fra Giardino dei Semplici, Parco delle Cappuccine, Podere Pantaleone e Campo HumuSapiens.

Verde brillante è realizzato in collaborazione con le associazioni Circolo 22, HumuSapiens, Il Cerchio tondo, Lestes, Sahaja Yoga Italia, Primola Cotignola e Aiyb (Associazione Italiana Yoga Bambini) e con il sostegno di Ravaioli Legnami, Natura Nuova e Le Nuvole. L’accesso a luoghi, eventi e laboratori sarà contingentato e su prenotazione, nel rispetto dei protocolli di sicurezza anti Covid-19. Coordina l’associazione Comunicando assieme a Cercare la Luna e Doremi.

Il Giardino dei Semplici è in via Diaz, il Parco delle Cappuccine in via Berti, il Campo di HumuSapiens in via Granaroli e il Podere Pantaleone lungo la via omonima, laterale di via Stradello, sempre a Bagnacavallo.

Prenotazioni obbligatorie entro due giorni prima di ogni singola iniziativa.

Per informazioni e prenotazioni: 339 4359583 (Margherita) – 347 3081464 (Patrizia) – FB: Bagnacavallo Città dei bambini.