Colpi Di Scena: la Biennale di Teatro Contemporaneo per le giovani generazioni arriva a Bagnacavallo e Russi

COLPI DI SCENA – Biennale di Teatro Contemporaneo per Ragazzi e Giovani organizzata da Accademia Perduta/Romagna Teatri giunge, giovedì 24 settembre, nella sua terza giornata di programmazione, a Bagnacavallo e a Russi con due “Prime nazionali”.

Si parte da Russi dove, al Teatro Comunale alle ore 17.30, la compagnia Drammatico Vegetale/Ravenna Teatro presenterà Grande cavalcata rossiniana, uno spettacolo di Pietro Fenati. Un viaggio-gioco dentro il teatro, che celebra il centocinquantesimo anniversario dalla morte di Gioachino Rossini. In questo omaggio al valore dell’artista e dell’uomo si ripercorrono con leggerezza le tappe del suo illuminato percorso di creazione. I bambini, in sella a un cavallo a bastone, attraversano la narrazione, intrecciando vita e opere di questo artista poliedrico.

Alle ore 19, al Teatro Goldoni di Bagnacavallo la compagnia spagnola Teatro Paraiso andrà in scena con lo spettacolo Úniko, presentato per la prima volta in Italia. Paul è figlio unico ed è il re della sua casa. La nascita della sorellina Irati gli provocherà un’intima paura di essere amato meno che si impossesserà di lui minacciando la stabilità familiare. Úniko è uno spettacolo che tenta di riflettere ciò che è provocato dalla gelosia per la nascita di un fratello e di ciò che lo circonda.

La capienza dei luoghi di spettacolo sarà contingentata nel rispetto delle vigenti norme di sicurezza e saranno applicate tutte le precauzioni previste dalla Legge.

Tutti gli spettacoli sono aperti gratuitamente al pubblico (salvo disponibilità). È obbligatoria la prenotazione telefonica al numero 0545 64330 (dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 13).

www.accademiaperduta.it