Quantcast

A Lugo un “Museo del Tricolore”? Il sogno degli storici Cani e Compagni, che piace ad Antonio Patuelli

Antonio Patuelli ha dichiarato di apprezzare l’idea di istituire a Lugo un Museo del Tricolore: “vi sono diverse solide motivazioni storiche a sostegno di questa interessante proposta”.

Il presidente della Cassa di Ravenna S.p.A. e dell’ABI, Antonio Patuelli, fa riferimento all’ipotesi suggerita dagli storici lughesi Norino Cani e Pietro Compagni, promotori del “Portale della Storia” (portaledellastoria.com), secondo i quali la città di Lugo dovrebbe allestire un Museo del Tricolore, in onore di Giuseppe Compagnoni considerato il padre della bandiera italiana.

“Il Museo lughese del Tricolore potrebbe essere idealmente complementare con la prossima apertura del grande, al tempo stesso tradizionale e fortemente innovativo per nuove tecnologie, Museo di Byron e del Risorgimento italiano, nella sede storicamente patriottica di Palazzo Guiccioli a Ravenna” ha sottolineato Patuelli.

“Queste nuove iniziative museali – conclude il presidente – potrebbero costituire un assai importante itinerario storico e culturale, turistico e di alto significato di educazione civile, assieme ai luoghi-simbolo della Trafila Garibaldina e a diversi monumenti patriottici significativi, diffusi sui territori romagnoli, come anche il Pantheon del Cimitero di Russi, con le memorie dei Farini e di Baccarini”.