Giovani in Musica. Concerto speciale dedicato alla XXXI edizione del Premio intitolato a Dragoni

Ancora protagonisti i giovani musicisti sul palco della Sala Corelli del Teatro Alighieri, sabato 17 ottobre alle 17 in programma uno speciale concerto dedicato alla XXXI edizione del Premio “Ing. Giovanni Dragoni” promosso da Rotary Ravenna, con l’assegnazione delle borse di studio ai migliori diplomati dell’a.a. 2018/2019 dell’ISSM “Giuseppe Verdi” di Ravenna. Il concerto si inserisce nella rassegna Giovani in Musica, promossa dall’Associazione Musicale Angelo Mariani, in collaborazione con Comune di Ravenna – Assessorato alla Cultura – Viva Dante e con il contributo di MiBACT, Regione Emilia Romagna e Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna.

Aprirà il concerto il clarinettista Michele Fontana, con una pagina di musica contemporanea, il Foglio d’album per clarinetto solo di Filippo Bittasi, giovane compositore ravennate. A seguire, la Sonata per clarinetto op. 120 n. 1 di Johannes Brahms, che vedrà l’accompagnamento al pianoforte di Stilyana Nikolova: opera della tarda maturità del musicista tedesco, deve la sua composizione alla maestria di Richard von Mühlfeld, primo clarinetto dell’orchestra ducale di Meiningen, per il quale Brahms aveva già composto il Trio in la minore, op. 114 ed il Quintetto in si minore op. 115 nel biennio 1891-92. Alice Miniutti, alla viola, accompagnata al pianoforte da Mirko Maltoni, eseguirà un programma spiccatamente novecentesco: di York Bowen la Sonata per viola e pianoforte n. 1 op. 18 in do minore, composta nel 1905, e di Francesco Balilla Pratella il Quasi allegro dalla Sonata per viola e pianoforte op. 23.

A conclusione del concerto, il Trio n. 2 in si minore op. 83 per viola, clarinetto e pianoforte, tratto dagli 8 pezzi per viola, clarinetto e pianoforte di Max Bruch, con Michele Fontana, Alice Miniutti e Mirko Maltoni. Dedicata all’influente Sophie di Schönburg-Waldenburg, principessa di Wied e di Albania, l’opera di Bruch risale al 1910, a cinquant’anni dai primi lavori cameristici del compositore tedesco.