Quantcast

A Ravenna al via un ciclo di presentazioni di libri online con lo “storico della domenica” Matteo Banzola

A seguito della chiusura al pubblico disposta dal DPCM dello scorso 3 novembre, la Biblioteca di storia contemporanea “A. Oriani” di Ravenna, ha deciso di organizzare una rubrica settimanale di dirette online dal titolo “Oggi parliamo di… Lo storico della domenica Matteo Banzola vi racconta un libro”. Ogni giovedì alle ore 16, a partire dal 12 novembre, per tutta la durata della chiusura al pubblico, in diretta sulla pagina Facebook della Biblioteca lo storico Matteo Banzola, responsabile del sito web lostoricodelladomenica.com, coadiuvato dal direttore Alessandro Luparini, recensirà un libro di recente uscita.

S’inizia con l’ultimo volume di Bruno Maida, I treni dell’accoglienza. Infanzia, povertà e solidarietà nell’Italia del dopoguerra 1945-1948, Einaudi 2020. Maida, ricercatore di Storia contemporanea presso l’Università di Torino, racconta per la prima volta in modo esaustivo la vicenda delle decine di migliaia di bambini di povera famiglia i quali, fra il 1945 e il 1948, nei primi e durissimi anni della ricostruzione postbellica, furono trasferiti dalle periferie di alcuni grandi città industriali, ma soprattutto dal disastrato Mezzogiorno, verso le regioni del nord e in particolare verso l’Emilia-Romagna, dove le condizioni di vita erano in linea di massima migliori. Artefici principali di questa operazione di solidarietà, il cui scopo era quello di garantire ai bambini più poveri cibi, vestiario e assistenza per i mesi invernali, ma alla quale non erano estranei motivi di propaganda politica, furono il PCI e soprattutto l’UDI-Unione Donne Italiane. Da questo fenomeno, che molto ci dice dell’Italia di quegli anni, fu direttamente interessata anche la provincia di Ravenna.

Per informazioni: 0544 214767, informazioni@bibliotecaoriani.it.