Quantcast

Secondo appuntamento con “Libraio per un giorno” alla libreria Bertaccini di Faenza insieme a Luca Rossi e Nicola Ragazzini

Dopo aver ospitato Cristiano Cavina, sabato scorso, a vendere il suo ultimo libro “Baràca! Spataccarsi in Romagna con due euro (o quasi)” pubblicato dalla casa editrice Polaris, proseguiamo i “sabati pomeriggi” con gli scrittori dietro il banco, alla libreria Bertaccini di Faenza. Gli appuntamenti avvengono in sicurezza, nel pieno rispetto delle norme (accesso consentito a tre persone per volta, distanziati, mascherati e igienizzati).

Sabato 28 novembre, dalle ore 17 in avanti, librai per un giorno saranno Luca Rossi e Nicola Ragazzini, curatore e traduttore del libro “Lord Byron e la Carboneria romagnola – Diari, amori e società segrete”, appena uscito per White Line edizioni. I diari possono essere una fondamentale porta di accesso per il cuore e la mente di un poeta, o per capire meglio un dato periodo storico. Il diario tenuto da Lord Byron durante il suo soggiorno in Romagna è uno dei tasselli fondamentali per comprendere l’evolversi di questo personaggio leggendario, protagonista assoluto del romanticismo e dei moti rivoluzionari che lo seguirono. I diari romagnoli, ricchi di amori e intrighi politici, sono qui presentati in una nuova traduzione.

Le prossime scadenze saranno:

sabato 5 dicembre, ore 17, Stefano Saviotti venderà in diretta il suo ultimo libro “La Torre di Oriolo – Storia di una rocca e del suo territorio”, stampato dalla Tipografia Valgimigli.
sabato 12 dicembre, ore 17, avremo Pier Giorgio Oriani e il suo libro “Il monaco e la volpe – Storia di una amicizia”, edito da Il Ponte Vecchio di Cesena.

Sempre da Il Ponte Vecchio di Cesena, è appena arrivato in libreria il volume a sei mani intitolato”Faenza ‘La cava degli assassini’ – Delitti di sangue, massacri e serial killer nella storia della città”.  Gli autori Gabriele Albonetti, Mattia Randi e Carlo Raggi saranno in libreria sabato 19 dicembre dalle ore 17 per vestire i panni del “Libraio per un giorno”.