Prorogata fino al 6 gennaio la mostra “Magnifiche presenze”, in esposizione alla Bottega Matteotti

È prorogata fino al 6 gennaio la mostra Magnifiche presenze, personale di Cinzia Baccarini in esposizione nella vetrina di Bottega Matteotti a Bagnacavallo, la cui chiusura era prevista inizialmente per il 30 novembre. Soggetti delle opere, acquerelli ed ecoline, sono gli animali. Nel corso dei mesi di lockdown l’artista ha condiviso la quotidianità con le sue due cagnoline, che le hanno dato lo stimolo per dipingere altri esseri del mondo animale (lupi, farfalle, cani, gufi), “trasportata da emozioni e visioni – racconta – a volte anche contrastanti. In quel momento così particolare la mia è stata come una sorta di ricerca di contatto costante con la natura tramite carta, pennelli e colori”.

Nella mostra a Bottega Matteotti c’è una parte del risultato di questo recente lavoro. Cinzia Baccarini disegna fin da bambina e coltiva nel tempo questa passione fino a laurearsi all’Accademia di belle arti di Ravenna. Negli anni a seguire espone in collettive e qualche mostra personale. Frequenta corsi di illustrazione. Il suo linguaggio pittorico si concreta in un gesto liberatorio spontaneo e talvolta non controllato, unito a un uso sapiente del colore, sempre studiato e mai casuale, che dà vita a creazioni armoniose e multicolori. Predilige da sempre la tecnica dell’acquerello ma nell’ultimo anno scopre le ecoline grazie alle quali riesce a dare vita nelle sue opere a un mondo pieno di sfumature e leggerezza.

Bottega Matteotti è in via Matteotti 26 a Bagnacavallo. Magnifiche presenze fa parte di Bottega Matteotti: Arte in vetrina, spazio espositivo permanente curato da Andrea Tampieri, artista e insegnante di discipline artistiche di Bagnacavallo. Le mostre sono curate dall’associazione culturale Controsenso in collaborazione con Bottega Matteotti, con il patrocinio del Comune.