Quantcast

Lugo, Giacomo Casadio presenta “I 120 anni di vita de Il Nuovo Diario Messaggero” per la rassegna Freschi di Stampa

I 120 anni del settimanale Il Nuovo Diario Messaggero sono al centro del nuovo appuntamento con la rassegna letteraria online “Lugo: freschi di stampa”, organizzata dalla Biblioteca “Fabrizio Trisi” di Lugo. Venerdì 11 dicembre Giacomo Casadio presenterà il volume Con la mente e con il cuore. Dall’Eco a Il Nuovo Diario Messaggero. 120 anni di storia del giornale della città e Diocesi di Imola 1900-2020, a cura di Andrea Ferri e altri (Editrice Il Nuovo Diario Messaggero). La video-presentazione sarà caricata alle 17.30 sulla pagina Facebook della biblioteca e in seguito archiviata sul canale YouTube.

Il Nuovo Diario Messaggero è uno strumento, sorto ad opera di cattolici, rivolto non solo a cattolici, per dare risposte alle domande di senso e contenuto generate dalla realtà diocesana di Imola nei diversi momenti della sua lunga storia. I 120 anni di vita de Il Nuovo Diario Messaggero intersecano i punti nodali della storia italiana contemporanea, colti dal peculiare angolo prospettico di una città romagnola di provincia, con il retaggio di un passaggio antico e significativo. La seconda parte del volume, nell’arco temporale che va dal 1921 al 1984, si riferisce a Il Messaggero di Lugo, con i direttori don Evaristo Guerrini, don Carlo Ferri e don Francesco Giacometti e ricostruisce l’apporto prezioso e fondamentale dato da quella testata alla vita lughese e diocesana.

Giacomo Casadio è nato a Faenza nel 1983 e vive a Imola. Giornalista professionista con un master in Giornalismo e comunicazione al Corriere della Sera, dal 2009 collabora con Il Nuovo Diario Messaggero. Attualmente è responsabile delle sezioni sport e cronaca. È tra i curatori del volume Con la mente e con il cuore, realizzato in occasione dei 120 anni del settimanale diocesano.