Castel Bolognese: c’è tempo fino a metà marzo per partecipare al concorso letterario “Ti racconto il Mulino”

Più informazioni su

C’è tempo fino al 15 marzo 2021 per partecipare al concorso letterario “Ti racconto il Mulino”, con racconti inediti brevi dedicati ai mulini e al mondo sociale, economico e storico che è gravitato intorno ad essi. Un’iniziativa dell’Associazione Amici del Molino Scodellino in collaborazione con Aiams – Associazione Italiana Mulini Storici e la rivista Leggere:tutti.

Gli organizzatori della prima edizione del concorso, a causa della situazione sanitaria, hanno deciso di prorogare la scadenza per l’invio dei racconti al prossimo 15 marzo. Successivamente a questa data sarà comunicato il giorno della premiazione, indicativamente nel mese di giugno, che si terrà in presenza nella sede del Mulino Scodellino con la partecipazione dei vincitori e selezionati del concorso. Chi vorrà, quindi, potrà ancora inviare il proprio racconto secondo le indicazioni del regolamento.

REGOLAMENTO

Il concorso è aperto a tutti, di tutte le età, grandi e piccini, classi di scuola o singoli scrittori.

La partecipazione è gratuita.

Per partecipare – oltre alla farina del proprio sacco – è necessario presentare un racconto breve inedito (lunghezza massima 6.000 caratteri, spazi inclusi). I racconti potranno essere di fantasia o ispirati a fatti reali, facendo in ogni caso riferimento al mondo dei mulini, a tutto l’universo che vi ruota intorno – come la macinatura della farina e il pane – alle situazioni sociali, economiche, culturali e storiche che avevano il mulino, la sua vita e la sua economia come punto di riferimento.

Gli elaborati vanno inviati entro il 15 marzo 2021 agli indirizzi scodellino@gmail.com o info@leggeretutti.it comunicando contestualmente i propri nome, cognome, mail e numero di telefono.

La giuria del concorso indicherà i tre racconti vincitori, che saranno inseriti, assieme ad altre 40 opere selezionate, in un libro pubblicato da Agra Editrice con tiratura di 1.000 copie. Agli autori dei primi tre racconti classificati andrà un buono rispettivamente di 300, 200 e 100 euro da spendere nel catalogo di Agra Editrice. Tutti i partecipanti riceveranno in omaggio un abbonamento annuale in formato digitale al mensile Leggere:tutti.

La Giuria del premio sarà composta dal giornalista Sandro Capitani (presidente), direttore della rivista Leggere:tutti; Luca Selvatici, assessore alla Cultura di Castel Bolognese; Claudio Leombroni, Dirigente IBC Emilia Romagna; Claudio Bacilieri, direttore del mensile Borghi Magazine e fondatore dell’associazione I Borghi più belli d’Italia;  Birgul Goker Perdisa (giornalista);  Fiorella Cappelli (Leggere:tutti)

Più informazioni su