La Young Musicians European Orchestra è sul web con esibizioni musicali nei luoghi più belli di Ravenna e della Romagna

La Young Musicians European Orchestra fino dalle prime settimane del Lockdown si è attrezzata per diffondere sul web le esibizioni musicali dei suoi musicisti, che sono giovanissimi e vengono da tutto il mondo.

Come spiega da Granada il Direttore Artistico di Ymeo, Ignacio Abalos Ruiz: “alcuni di questi video sono stati visti e apprezzati in tutti i continenti; in particolare modo ha suscitato molta commozione la clip realizzata per Pasqua a Ravenna dove le immagini di una città assolata e deserta, filmate da un drone, si accompagnavano alle immagini e alla musica dell’ultimo concerto eseguito dalla Orchestra a Betlemme. Anche l’esecuzione del Finale della Nona Sinfonia di Beethoven, eseguito a distanza da 80 musicisti e 80 coristi da tutto il mondo nell’aprile scorso, ha avuto un grande rilievo e la Televisione Iraniana e quella libanese si sono collegate via web con Ravenna per farci parlare di questo emozionante progetto.”

Dopo il nuovo lockdown dell’ottobre scorso, con la chiusura al pubblico dei luoghi di spettacolo, l’attività in streaming e sul web è ripresa con grande impulso, grazie al progetto “Incredibol 2020” del Comune di Bologna e questa volta i teenager della Young Musicians hanno pensato di filmare le loro clip in luoghi simbolo della nostra terra e della nostra Regione: ecco quindi il Violoncellista Enrico Mignani che suona Bach nella Basilica di San Vitale di Ravenna, il Violinista Matteo Cimatti che si esibisce alla  sempre ravennate Biblioteca Classense, il Flautista Niccolò Valerio nell’Abbazia di San Mercuriale a Forlì, e il ravennate Marco Vita con la sua tromba alla diga di Ridracoli.

Le riprese esterne sono state effettuate spesso con l’uso di un drone e le immagini sono state montate da Andrea Bonavita e da Andrea Farì, un musicista forlivese “prestato” al mondo del web e degli audiovisivi.

“Le visualizzazioni – dice Ignacio –  sono state molto incoraggianti: da marzo scorso abbiamo circa 50.000 persone che hanno visualizzato le nostre clip ma sono state oltre 100.000 le persone raggiunte in tutto il mondo. Nelle prossime settimane continueremo a realizzare i nostri inserti musicali e prossime tappe saranno alcune Chiese ravennati, il Teatro Alighieri e anche il Porto di Ravenna, non appena il bel tempo permetterà al drone di effettuare riprese di effetto!

I videoclip sono visibili sulle pagine Facebook e YouTube della Young Musicians European Orchestra.

“Abbiamo pensato – conclude il Maestro Abalos Ruiz – che la musica potesse servire anche a fare conoscere nel mondo le bellezze naturali, i luoghi e la storia della Romagna e nello stesso tempo è chiaro che accostare la magia di San Vitale ai capolavori di Bach è motivo di grande orgoglio e di grande emozione per i nostri ragazzi”.

Questo grande progetto audio-visivo della Young Musicians European Orchestra viene reso possibile dal contributo del Mibact, della Regione Emilia-Romagna, del Comune di Bologna e del Comune di Forlì.