“D+ studio” di Ravenna progetterà identità visiva del XXII Ciclo del premio Compasso d’Oro 

Più informazioni su

D+ studio, laboratorio creativo di Ravenna, ha ricevuto da ADI – Associazione per il Disegno Industriale l’incarico per la progettazione della identità visiva del XXII Ciclo del Compasso d’Oro.

Istituito nel 1954, il Premio Compasso d’Oro ADI è il più antico, ma, soprattutto, il più autorevole premio mondiale di design. Nato da un’idea di Gio Ponti fu per anni organizzato dai grandi magazzini la Rinascente, allo scopo di mettere in evidenza il valore e la qualità dei prodotti del design italiano allora ai suoi albori. Il premio Compasso d’Oro viene assegnato sulla base di una preselezione effettuata dall’Osservatorio permanente del Design dell’ADI, costituito da una una commissione di esperti, designer, critici, storici, giornalisti specializzati, che selezionano i migliori prodotti i quali vengono poi pubblicati negli annuari ADI Design Index.

D+ studio si occuperà della progettazione dei volumi ADI Design Index 2020, 2021 e del volume del XXVII Compasso d’Oro e della identità visiva dell’intero ciclo di eventi. Nel febbraio 2021 a Milano verrà presentato il primo volume ADI Design Index 2020.

D+ è uno studio di consulenza strategica e direzione creativa poliedrico nato a Ravenna nel 2010 da un progetto di Wladimiro Bendandi. Attualmente è uno studio full-service che si occupa di strategia, design e produzioni su tutte le piattaforme.

Alcuni progetti firmati dallo studio sono stati insigniti di “Honorable Mention” e “Silver Winner” agli IDA Award, premio internazionale che celebra talenti emergenti nel mondo della progettazione.

 

Più informazioni su