Dopo l’ingresso nel Cda della Scala di Milano, il ravennate Nazzareno Carusi eletto vice-presidente della Fondazione Orchestra Regionale Toscana

Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Orchestra Regionale Toscana ha eletto come suo vice presidente Nazzareno Carusi dopo la conferma del suo nome da parte del Consiglio Regionale fra i suoi tre rappresentanti nell’istituzione.

“Arrivai all’ORT come consigliere sul finire del 2015 – commenta Carusi – e quelli, fino ad ora, sono stati cinque anni intensi, con gli ultimi mesi nei quali ho avuto la delega ad interim della direzione artistica. Mesi complicati dalla pandemia e però affrontati con determinazione e concordia da parte di ciascuno: presidente, consiglieri, dirigenti, personale e, ultimi ma non ultimi, anzi, dai professori dell’orchestra. E proprio a loro, ai musicisti, rinnovo adesso il mio abbraccio più forte, grato, sincero e solidale, come a tutti coloro che di cultura vivono e oggi soffrono; perché nessuno può dimenticare che di cultura si vive e si fa vivere, si lavora e si fa lavorare, si ha dignità se essa c’è e si muore se essa manca. Oggi, questa Vice Presidenza è il dono più bello che la Toscana e Firenze potessero farmi, dopo gli studi di trent’anni fa al Conservatorio Cherubini con Lucia Passaglia”.