Quantcast

Marco Martinelli pubblica a Parigi la versione francese di Aristofane a Scampia, edita dalla prestigiosa Actes Sud

Più informazioni su

È da poco in libreria anche in Francia Aristophane dans les banlieues. Pratiques de la non-école. Si tratta della versione transalpina del libro di Marco Martinelli Aristofane a Scampia. Come far amare i classici agli adolescenti con la non-scuola (Ponte alle Grazie), che l’editore Actes Sud-Papiers propone nella Collection Apprendre (collana che ospita nomi del calibro di Peter Brook  e Olivier Py, direttore del Festival d’Avignon), tradotto da Laurence Van Goethem e con una prefazione dello scrittore, giornalista e critico teatrale Jean-Pierre Thibaudat.

Marco Martinelli decide, all’inizio degli anni ’90, di far incontrare gli adolescenti di varia estrazione sociale e geografica con i testi teatrali classici o moderni. In questa breve testimonianza, un manifesto poetico che è anche un racconto personale, Martinelli racconta la nascita e il funzionamento della pratica pedagogica della non-scuola, per la quale ha vinto premi e riconoscimenti in Italia e che è stata esportata all’estero, dal Belgio al Senegal, dagli Stati Uniti alla Francia. In questo libro, nel quale emergono il suo amore per la scena e la sua passione per l’insegnamento, Marco Martinelli sottolinea i benefici del meticciato culturale ed etnico. Aristophane dans les banlieues dimostra anche in Francia che gli adolescenti, se non riescono a cambiare il mondo, possono salvare sé stessi grazie al teatro.

La casa editrice Actes Sud è stata creata nel 1978 da Hubert Nyssen e sua moglie, Christine Le Bœuf. È la principale casa editrice di teatro in Francia. Pur avendo sempre privilegiato la letteratura (una quarantina di sezioni linguistiche e una sezione francese con seicentocinquanta titoli ad oggi), il catalogo ha accolto nel tempo un numero crescente di autori provenienti da diversi campi del sapere e da molteplici discipline artistiche. E negli ultimi anni, con la pubblicazione di opere sulle sfide della transizione ecologica, ha affermato l’impegno etico della casa. Guidati da due parole chiave, piacere e necessità, gli editori di Actes Sud si impegnano a sostenere e incoraggiare la creatività di tutti coloro che sono coinvolti nella loro avventura editoriale e a favorire l’emergere e il riconoscimento del loro talento.

L’AUTORE – Marco Martinelli, nato a Reggio Emilia (ma residente a Ravenna dall’età di tre anni), drammaturgo e regista, ha fondato nel 1983 insieme a Ermanna Montanari il Teatro delle Albe. Ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti: il Premio Ubu (1996, 1997, 2007, 2013); il Golden Laurel del Festival Internazionale Mess di Sarajevo (2003); il Premio alla carriera del festival Journées théâtrales de Carthage (2009), il Premio Enriquez per la regia dello spettacolo Vita agli arresti di Aung San Suu Kyi (2015). I testi di Martinelli sono pubblicati in Italia da Ubulibri, Editoria&spettacolo, Luca Sossella Editore, e sono stati tradotti, pubblicati e messi in scena in Francia, Belgio, Russia, Germania, Romania, Brasile, Cile e Stati Uniti.

LA TRADUTTRICE – Laurence Van Goethem ha insegnato francese in Italia prima di lavorare nel campo dell’editoria teatrale a Bruxelles. Nel 2011 ha ottenuto il diploma di traduttrice letteraria presso il Centro Europeo di Traduzione Letteraria.

Più informazioni su