Quantcast

Bagnacavallo. Dal 19 maggio riapre il Teatro Goldoni

L’Amministrazione comunale di Bagnacavallo e Accademia Perduta/Romagna Teatri hanno annunciato la riapertura del Teatro Goldoni. A partire dal 19 maggio il palcoscenico e la platea torneranno ad animarsi con il grande spettacolo dal vivo, naturalmente nel più rigoroso rispetto di tutti i protocolli di legge per la sicurezza sanitaria.

La ripresa delle attività aperte al pubblico del Teatro Goldoni interesserà il recupero degli spettacoli della stagione 2020/2021, annunciati e poi sospesi nello scorso autunno. Rispetto a quanto inizialmente presentato, alcune variazioni si sono rese inevitabili dal momento che alcuni dei progetti previsti – e rispettive tournée – non sono oggi più disponibili. Per tali variazioni, il Comune e Accademia Perduta/Romagna Teatri hanno lavorato per offrire al pubblico alternative di qualità e altrettanto accattivanti.

“Dopo la riapertura dei musei, tornare nel nostro Teatro Goldoni costituisce un altro tassello fondamentale del mosaico dell’offerta culturale bagnacavallese che torna finalmente al proprio posto – commentano la sindaca Eleonora Proni e l’assessora alla Cultura Monica Poletti. – Il ringraziamento da parte dell’Amministrazione comunale e di tutta la città di Bagnacavallo va a Ruggero Sintoni e Claudio Casadio e a tutto lo staff di Accademia Perduta/Romagna Teatri: in questi lunghi mesi hanno continuato a lavorare con passione, nonostante le difficoltà, assieme ai nostri uffici per poter essere pronti alla ripartenza. Il nostro teatro è ancora più bello dopo i lavori che abbiamo realizzato negli ultimi tempi e lo sarà ancora di più con le nuove poltrone della platea che presto saranno sostituite. Tutta la nostra gratitudine va agli attori, alle maestranze e agli spettatori che fra pochi giorni torneranno a rendere vivo il Goldoni.»

Prima di presentare il programma, comunale di Bagnacavallo e Accademia Perduta/Romagna Teatri hanno sottolineato che il Goldoni sarà un teatro sicuro in quanto saranno applicati tutti i relativi protocolli ministeriali; il personale di sala avrà cura di fare rispettare le norme previste dai Decreti in vigore e il pubblico sarà tutelato nel miglior modo possibile: oltre al distanziamento garantito dai posti contingentati, sarà necessario indossare la mascherina dal momento dell’ingresso, durante lo svolgimento delle rappresentazioni e fino all’uscita dal teatro.

In considerazione del coprifuoco tuttora in vigore, gli spettacoli inizieranno alle 20.15, in modo da terminare in orario compatibile con un comodo rientro degli spettatori presso le proprie abitazioni. Tuttavia, se durante lo svolgimento della rassegna, un decreto dovesse modificare e allentare gli orari del coprifuoco, gli spettacoli torneranno a iniziare al consueto orario delle 21.

Questi gli spettacoli in programma:

Mercoledì 19 e giovedì 20 maggio
Gaia de Laurentiis e Ugo Dighero in Alle cinque da me di Pierre Chesnot; musiche Banda Osiris; regia Stefano Artissunch; produzione Synergie Arte Teatro – Festival Teatrale di Borgio Verezzi – ArtistiAssociati

Sabato 29 e domenica 30 maggio
Davide Enia in Maggio ‘43 di Davide Enia; musiche in scena Giulio Barocchieri; produzione Fondazione Sipario Toscana – Accademia Perduta/Romagna Teatri

Martedì 8 e mercoledì 9 giugno
Maria Pia Timo in Una donna di prim’ordine – Guida pratica per sistemare l’armadio, il cane e il marito di Roberto Pozzi e Maria Pia Timo; regia di Roberto Pozzi; produzione Spettacoli.Pro

Lunedì 21 e martedì 22 giugno
Alessandro Bergonzoni in Trascendi e sali di Alessandro Bergonzoni; regia Alessandro Bergonzoni e Riccardo Rodolfi; produzione Allibito – Progetti Dadaumpa

Martedì 29 e mercoledì 30 giugno
Gabriele Cirilli in Mi piace… di più di Gabriele Cirilli, Maria De Luca, Giorgio Ganzerli e Gianluca Giugliarelli; regia Gabriele Cirilli; produzione Ma.Ga.Mat

Il Teatro Goldoni è in piazza della Libertà a Bagnacavallo.

Informazioni: Accademia Perduta/Teatro Goldoni
0545 64330
teatrogoldoni@accademiaperduta.it
www.accademiaperduta.it