Quantcast

Castel Bolognese. Sere d’estate tra spettacolo, sport e cultura da giugno a settembre

Dai primi di giugno e fino al 26 settembre, nell’ambito del più ampio calendario Estate in collina dell’Unione della Romagna Faentina – grazie al contributo della Regione Emilia-Romagna / Emilia-Romagna Cultura d’Europa – il Comune di Castel Bolognese annuncia una grande stagione estiva, ricca di proposte spettacolari e culturali, con le parole dell’assessore alla cultura Luca Selvatici: “Non abbiamo voluto che fossero solo intenzioni, ma azioni concrete; il momento storico che viviamo mette a dura prova l’affezione verso i momenti di aggregazione e di socialità e verso la cultura con tutti i suoi compositi linguaggi. È compito nostro favorire e ritrovare fermento, di più, crearne uno nuovo e mettersi a disposizione di tutti coloro che hanno desiderio di trasmettere e comunicare, anche con la loro fisica presenza, la propria specificità artistica.

Nasce così un programma ambizioso con l’aiuto di tutti, dagli operatori ai protagonisti dello spettacolo e della cultura dal vivo (artisti, musicisti, attori, scrittori, tecnici). Abbiamo poi pensato di continuare nella grande impresa realizzando il
calendario unico Sere d’estate semplicemente speciali 2021 che raccoglie e diffonde le proposte non solo dell’amministrazione comunale, ma di tutte la associazioni; più di 85 eventi in 120 giorni circa (danza, libri, arte e spettacolo in luoghi non convenzionali come il Mulino Scodellino, il parco fluviale, Tebano, ecc.) camminate, incontri con chef e tanto altro – tutti interessanti grazie alle associazioni che hanno risposto con entusiasmo e pro-attività utilizzando anche i due bandi promossi, in ambito culturale, dal Comune di Castel Bolognese e dall’Unione della Romagna Faentina a favore dell’associazionismo locale.

Il programma denominato Sere d’estate, semplicemente (dodicesima edizione) rappresenta invece, all’interno del calendario generale castellano, la proposta estiva dell’amministrazione comunale: dalle serate cinematografiche in collaborazione con il Cinema Moderno, alle presentazioni di libri organizzati dalla Biblioteca comunale Luigi Dal Pane con la partecipazione di personaggi di grande rilevanza (Davide Cassani, Michela Murgia, Giuseppe Bellosi, Matteo Cavezzali); dalle serate musicali (Filippo Graziani, Lovesick Duo, Marta Pistocchi / Madame Pistache, The Drifters, Silvia Valtieri), al recital estate 2021 di Maria Pia Timo, tanti appuntamenti che avranno luogo nel Chiostro della residenza comunale; poi le visite guidate con gli esperti al Museo Civico, le inaugurazioni della Corte del Mulino Scodellino e del MaAb (Museo all’aperto Angelo Biancini), letture e spettacoli per bambini (Gambeinspalla Teatro, All’inCirco marionette e burattini), approfondimenti su temi storici e scientifici con la Biblioteca Libertaria Armando Borghi e il Comitato Ambiente e Paesaggio… Quindi ci vediamo a Castel Bolognese!”

Si ringraziano sentitamente per il sostegno economico i nostri sponsor, che anche quest’anno non hanno fatto mancare il loro prezioso contributo: Banca di Credito Cooperativo della Romagna Occidentale, Bottega del pianoforte, Curti, Eurocolor, Gruppo Hera, Prink, Pro Loco Castel Bolognese e Regione Emilia-Romagna / Emilia-Romagna Cultura d’Europa.