Quantcast

Riapre l’Arena Jolly di Russi, ma la campagna di raccolta fondi non si ferma foto

Più informazioni su

L’Arena Jolly riapre. Grazie alla raccolta fondi che ha coinvolto tutta la comunità russiana e ha consentito l’acquisto in tempi record di un nuovo schermo di proiezione e all’impegno dei volontari della Parrocchia, lunedì 7 e martedì 8 giugno alle 21 sarà inaugurata la rassegna estiva con “JoJo Rabbit” di Taika Waititi al prezzo speciale di 2 euro. È una scelta simbolica: questo film, infatti, è stato il primo a essere annullato a causa della pandemia durante la scorsa rassegna invernale e i volontari hanno deciso di ripartire proprio da lì.

Questi gli altri film in programma per il mese di giugno: 10-14 giugno ore 21.30 “Volevo nascondermi” di Giorgio Diritti, 17-21 giugno ore 21.30 “Nomadland” di Chloé Zhao, 24-28 giugno ore 21.30 “Est – Dittatura Last Minute” di Antonio Pisu (il 24 giugno sarà presente il produttore Maurizio Paganelli).

Biglietti: intero € 7, ridotto (over 65 e tesserati Anspi) € 6, bambini € 5.

L’Arena Jolly è in via Saffi, 4, all’interno della ex Casa della Giovane a Russi.

Fino al 26 giugno resta attiva la campagna di crowdfunding “Riaccendiamo l’Arena Jolly“: sono infatti necessari lavori anche alla sala del CineTeatro Jolly di via Cavour in previsione della rassegna invernale. Si può donare: utilizzando carta di credito, Satispay, bonifico o PayPal a questo link https://www.ideaginger.it/progetti/riaccendiamo-l-arena-jolly.html oppure recandosi presso la sala Don Gordini (in Piazza Farini) nelle mattine di martedì, venerdì e domenica.

Per info segui @CineTeatroJolly su Facebook e Instagram

Più informazioni su