Quantcast

Biblioteca di Lugo presenta “l’Arte delle Parole”

Più informazioni su

Alla biblioteca comunale “Fabrizio Trisi” di Lugo tornano gli incontri dedicati alla lettura, promossi dall’associazione culturale “ViviAmo le Parole”. Il tema di quest’anno sarà “L’arte delle parole”, letture dedicate all’arte nella letteratura proposte con un accompagnamento musicale dal vivo. In programma tre incontri nel giardino di Villa Malerbi a partire dall’11 giugno.

Il primo appuntamento di venerdì 11 giugno sarà dedicato a “L’arte… à la carte”, un gioco di parole per introdurre l’arte fissata sulle pagine dei libri attraverso le parole degli scrittori che si sono cimentati nel racconto dell’arte e degli artisti. Ad accompagnerà le letture ci sarà il suono dell’arpa di Arianna Bossili.

Il secondo appuntamento è previsto per mercoledì 23 giugno con “Penne d’artista”. In programma la lettura di brani scritti da artisti che si sono anche cimentati nella scrittura: pittori come Vincent Van Gogh, il direttore d’orchestra Riccardo Muti e registi come Jean Renoir, figlio del pittore impressionista Pierre-Auguste. L’accompagnamento musicale è a cura della scuola di musica Malerbi di Lugo.

Il ciclo di incontri si chiuderà venerdì 2 luglio con “Artisti rapiti, capolavori reinventati” in cui l’arte, viva e reale, viene reinventata in romanzi e racconti che nascono dalla fantasia degli scrittori; si tratta di pagine in cui artisti reali si trasformano in personaggi di finzione. Accompagnamento musicale a cura del Duo per Due (flauto e pianoforte).

Tutti gli incontri si svolgono alle 18; in caso di maltempo saranno annullati. Il progetto “Dell’arte e della parola” è promosso dall’associazione culturale “ViviAmo le Parole” in collaborazione con la biblioteca “Fabrizio Trisi”. Gli appuntamenti sono a ingresso libero, ma per rispettare la normativa antiCovid, è previsto un numero limitato di posti. Per ulteriori informazioni, contattare la biblioteca al numero 0545 38556, o alla mail trisi@comune.lugo.ra.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.