Quantcast

Al via il “Trekking letterario urbano”: alla scoperta dei grandi che hanno vissuto a Cervia

Più informazioni su

Il 2021 è l’anno per eccellenza dedicato a celebrare la grande letteratura: dal VII centenario della morte di Dante ai 150 dalla nascita di Grazia Deledda. L’iniziativa pensata per celebrare queste importanti ricorrenze è il trekking urbano.

Più di 3 Km per le vie del centro storico di Cervia, tutti dedicati alla letteratura. Poeti, autori e cittadini onorari che hanno fatto la storia della città e che diventano il filo conduttore della camminata.  Nei viali che portano verso il mare e nei piccoli viottoli nascosti si incontrano le case di chi a Cervia ha soggiornato e ha anche trovato pace ed ispirazione per grandi opere.

Il primo appuntamento è per lunedì 21 giugno alle 20.30 con partenza dalla Torre San Michele.

Calendario e modalità di iscrizione

Lunedì 21 giugno – 5/19 luglio – 9/23 agosto – 6/20 settembre – 31 ottobre

2021 Ora: 20.30

Durata 2 h 30

Costo euro 10,00 a persona

Luogo di ritrovo: Torre San Michele, Cervia

Per iscrizioni:

Cervia Turismo 0544 72424 – 974400

Si prega di munirsi di mascherina.

Dalle pagine de “Il paese del vento” non è difficile ambientarsi in quell’atmosfera che ha regalato preziose estati a Grazia Deledda, i luoghi dove ha dimorato riportano indietro nel tempo, ad una poesia delicata ed intima che ricorda giornate piacevoli in compagnia di altri nomi illustri della letteratura italiana.

Il mare è il comune denominatore e il luogo che accompagna l’ascolto delle poesie di Mario Luzi e Giuseppe Ungaretti, come quelle più recenti di Roberto Vecchioni, tutti cittadini onorari di Cervia. Non vengono neppure trascurati gli scenari onirici di un altro ospite illustre quale Tonino Guerra, mentre si passano in rassegna le belle case, perdute nei vicoli, di Giovanni Guareschi e del giornalista Max David.

Durante la passeggiata non viene tralasciata la storia che ha fatto di Cervia una delle più conosciute mete turistiche della Riviera grazie ad una sosta a luoghi ormai mitici: il Kursaal, il Grand Hotel e naturalmente le belle ville liberty che si dipanano lungo le vie del mare.

L’itinerario non si conclude qui, anzi diventa occasione per conoscere donne uniche che a Cervia sono nate, hanno vissuto e sono riuscite a lasciare il segno nella storia italiana: Isotta Gervasi, prima donna medico condotto in Italia, Teodolinda Pignocchi, Lina Sacchetti, innovatrici nel mondo dell’istruzione e dell’emancipazione femminile e Maria Goia, patriota e sindacalista coraggiosa.

Il trekking urbano è la soluzione originale per condividere storia, cultura e benessere, adatto a tutti coloro con una minima predisposizione al cammino.

L’evento è organizzato in collaborazione con Cervia Turismo.

Più informazioni su