Quantcast

Bagnacavallo. Un tango per tutte le stagioni all’ex convento di San Francesco

“Un tango per tutte le stagioni” è il concerto di anticipazione della rassegna Libera la Musica a cura di Accademia Bizantina che verrà proposto domenica 4 luglio alle 21 presso il chiostro dell’ex convento di San Francesco a Bagnacavallo. Alessandro Quarta ai violini si esibirà assieme all’Orchestra Maderna di Forlì.

Verranno eseguite musiche di Antonio Vivaldi (Le quattro Stagioni da Il Cimento dell’Armonia e dell’Inventione op. 8 – Primavera, Estate, Autunno, Inverno), Pablo de Sarasate (Carmen Fantasie) e Astor Piazzolla (Chau Paris, Rio Sena, Years of Solitude, Oblivion, Adiós Nonino, La Muerte del Angel, Jeanne y Paul, Fracanapa, Libertango).

“Inevitabile il confronto fra Vivaldi e l’argentino Piazzolla – spiegano gli organizzatori –  distanti due secoli ma legati ai colori e ai profumi di due città di mare: Venezia e Buenos Aires. Un raffinato gioco di affinità e di contrasti, di sentimenti che vanno dalla dolcezza al dolore, dalla nostalgia alla passione si intrecciano nelle musiche dei due grandi compositori che verranno proposte da Alessandro Quarta, violinista eclettico, in grado di mixare gli stili musicali fino a sconfinare nel rock. Con lui sul palco ad infiammare gli animi ci sarà l’Orchestra Maderna”.

Il concerto sarà preceduto alle 20 presso il bar dell’Albergo Antico Convento San Francesco da un aperitivo con il musicologo Bernardo Ticci che darà informazioni e svelerà curiosità sul programma: la partecipazione all’evento richiede solamente la consumazione obbligatoria al bar.