Quantcast

Cervia ama il libro: Ruben Razzante presenta La rete che vorrei

Più informazioni su

Lunedì 26 luglio alle 21.30 presso il Palace Hotel Milano Marittima, la giornalista e scrittrice Letizia Magnani intervista il giornalista e docente universitario Ruben Razzante, che presenta il suo libro ‘La rete che vorrei’ (Ed. Franco Angeli) nell’ambito della rassegna Cervia la spiaggia ama il libro.

Durante le serate sarà possibile acquistare i libri presentati e, al termine, è in programma il momento del ‘Firmacopie’ per il quale è necessario munirsi di mascherina e mantenere il distanziamento nel rispetto delle normative in vigore.

Nel rispetto delle normative sanitarie in vigore, gli ingressi saranno limitati ai posti a sedere. Si prega di munirsi di mascherina.

In caso di maltempo gli incontri si svolgeranno all’interno del Grand Hotel di Cervia.

Il libro

Impatto della digitalizzazione sulla produzione e distribuzione di beni e servizi, valore dei dati, tutela dei diritti degli individui e delle imprese nel web, integrazione multimediale, evoluzione dell’economia e della finanza, politiche dei colossi della Rete in difesa delle imprese e degli utenti, qualità dei contenuti informativi, patologia dell’ecosistema mediatico e funzionamento delle democrazie sono i principali temi affrontati in questo volume, che si rivolge a quanti puntano a vivere in maniera sempre più consapevole e responsabile la loro dimensione digitale. Pretendere di padroneggiare fino in fondo i cambiamenti che la Rete sta vivendo equivarrebbe all’illusione di riuscire a trattenere in una mano tutti i granelli di sabbia raccolti. Occorre uno sforzo di maturo e operoso adattamento all’ambiente virtuale che non faccia mai venir meno la centralità irriducibile dell’uomo e la sua inarrivabile profondità.

L’autore

Ruben Razzante è Docente di Diritto della comunicazione per le imprese e i media, di Diritto europeo dell’informazione e di Diritto dell’informazione all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, dove si è laureato in giurisprudenza e in scienze politiche. È Docente di Diritto dell’informazione al Master in giornalismo dell’Università Lumsa di Roma. Insegna ai corsi di formazione promossi dall’Ordine dei giornalisti. È stato nominato esperto dell'”Unità di monitoraggio per il contrasto della diffusione di fake news relative al Covid-19 sul web e sui social network”, istituita dal Sottosegretario di Stato con delega all’Informazione e all’Editoria. È membro dell’Advisory Board di Assolombarda per la responsabilità sociale delle imprese. Ha fondato il portale www.dirittodellinformazione.it, che pubblica quotidianamente contributi di studiosi sui temi della qualità dell’informazione e della tutela dei diritti in Rete. Ha dato alle stampe: Giornalismo e comunicazione pubblica (FrancoAngeli 2000), giunto alla seconda edizione; Informazione: istruzioni per l’uso. Notizie, Rete e tutela della persona (Cedam 2014) e Manuale di diritto dell’informazione e della comunicazione (Cedam 2019), giunto alla ottava edizione. Ha curato la pubblicazione del volume L’informazione che vorrei. La Rete, le sfide attuali, le priorità future (FrancoAngeli 2018).

La rassegna letteraria organizzata dell’Associazione Culturale “Cervia, la spiaggia ama il libro” – con la collaborazione di Confcommercio Ascom Cervia e con il patrocinio e il contributo del Comune di Cervia – è un appuntamento immancabile per molti turisti e cittadini grazie ai quali, ogni anno, cresce la sua rilevanza nazionale – essendo oramai divenuta punto di riferimento culturale dell’estate.

Come accade in ogni evento importante, si rinnova ogni anno il sodalizio con i luoghi identitari della città che diventeranno palcoscenico e testimoni di incontro tra cultura e turismo, fondamentale nel tessuto economico di Cervia e di cui la città è diventata un esempio di successo.

Per tutta l’estate sono in programma visite guidate del “Trekking Urbano Letterario” e le visite ai “Villini liberty di Milano Marittima”. Per info e prenotazioni telefonare all’ufficio IAT della Torre San Michele al numero 0544/974400.

La manifestazione si svolge con il sostegno della Regione Emilia Romagna, di APT Servizi Emilia Romagna, del Comune di Cervia, del Comune di Ravenna per 700 Dante, della Camera di Commercio di Ravenna e della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì.

Gli organizzatori ringraziano per la collaborazione il Grand Hotel di Cervia, Hotel Nettuno, Bagno Bleck, Hotel Strand&Gambrinus, Libreria Mondadori, Ristorante il Pirata, Proloco Riviera dei Pini, Biblioteca ‘Maria Goia’, Cervia Turismo, Consorzio Tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Modena D.O.P, Parco della Salina di Cervia e Stamperia Pascucci.

 

 

 

 

Più informazioni su