Quantcast

Teatro Ragazzi nella Molinella a Faenza: va in scena Favole al telefono

Più informazioni su

Favole al telefono è lo spettacolo, in scena in Piazza Nenni a Faenza per la rassegna Teatro Ragazzi nella Molinella lunedì 26 luglio alle 21.15, che la compagnia La Piccionaia dedica al centenario Rodariano. La particolarità della pièce, diretta da Carlo Presotto che ne è anche co-autore con Titino Carrara, è quella di mettere in gioco le celebri favole di Rodari con la tecnica del tele-racconto, una originale interazione tra gli attori e l’immagine digitale creata dal vivo.

Una coppia di genitori in viaggio dialogano via smartphone con i figli a casa, in una divertente gara sul confine tra reale e virtuale, mettendo in scena il paradosso dell’essere presenti a distanza.

Una sfida che sfrutta un ricco repertorio di immagini debitrici alla lezione estetica di Bruno Munari, illustratore della prima edizione del celebre libro.

E così alla voce del ragionier Bianchi di Varese si aggiungono le immagini video-proiettate di oggetti quotidiani che accompagnano la narrazione. Bicchierini di gelato, le tessere del tangram, costruzioni di legno, dei biscotti, conchiglie, un orologio, automobiline e altri piccoli oggetti vengono ingigantiti dal vivo grazie all’occhio della telecamera.

Il racconto crea personaggi e ambienti di alcune tra le più famose e divertenti favole di Gianni Rodari che si snodano in un continuo gioco poetico e di stupore.

Perché, come dice uno dei personaggi, “ci vuole una grande fantasia ed una forte immaginazione” per immaginare cose che non ci sono e farle esistere.

Una vera e propria grammatica della fantasia che permette a questi racconti di attraversare i decenni e le grandi trasformazioni del mondo dei ragazzi e delle famiglie senza risentirne.

Biglietti: 5 euro; gratuità per bambini 0-3 anni

Prenotazioni telefoniche (0546 21306): dal lunedì al venerdì dalle ore 11 alle ore 13

Vendita online su Vivaticket

Nella sera di spettacolo la Biglietteria nel Voltone della Molinella aprirà un’ora prima dell’inizio della rappresentazione.

In caso di maltempo, lo spettacolo andrà in scena all’interno del Teatro Masini.

Info: 0546 21306 – www.accademiaperduta.it

Più informazioni su