Quantcast

Alle Cappuccine di Bagnacavallo una serata dedicata a Remo Brindisi

Più informazioni su

Giovedì 5 agosto alle 21, presso il Chiostro delle Cappuccine, il Museo Civico di Bagnacavallo organizza una serata dedicata all’approfondimento della figura dell’artista Remo Brindisi (1918-1996) e del progetto sfociato nella realizzazione della Casa Museo Alternativo Remo Brindisi, ideato dallo stesso Maestro negli anni Settanta.

Linda Brindisi, pronipote di Remo Brindisi e a sua volta artista, presenterà il frutto delle sue più recenti ricerche relative alla Casa Museo Alternativo, approfondendo tutti gli aspetti della genesi di questo importante istituto museale che conserva, oltre all’opera di Remo Brindisi, una notevole collezione di dipinti, opere grafiche e sculture che documentano il Novecento italiano e internazionale.

Grazie a inedite interviste e all’accesso agli Archivi della famiglia Brindisi, della designer Nanda Vigo che progettò il Museo e della Triennale di Milano, la studiosa ha ricostruito la storia della Casa Museo di Lido di Spina, abitazione estiva di Remo Brindisi fino alla sua scomparsa e poi donata al Comune di Comacchio per volontà testamentaria dell’artista.

A introdurre la serata sarà presente il critico d’arte Carlo Polgrossi.

Di Remo Brindisi, artista di assoluto rilievo nel panorama dell’arte del Novecento italiano, il Museo Civico delle Cappuccine conserva il dipinto Velleitario (1986), inserito nella collezione permanente del percorso museale, e due serigrafie custodite nel Gabinetto delle Stampe.

Il Chiostro delle Cappuccine è in via Vittorio Veneto 1.

Per partecipare all’evento è necessario prenotarsi entro mercoledì 4 agosto.

Info e prenotazioni:

0545 280913

centroculturale@comune.bagnacavallo.ra.it

Più informazioni su