Appello di Sangiorgi (MEI Faenza) al Governo: con il Green Pass si riaprano discoteche, club e balere

Più informazioni su

Ora con il Green Pass serve riaprire quanto prima tutte le discoteche, i club  e le balere, altrimenti rischiamo che prolifichino le feste private illegali con grave rischio per la salute e per l’economia sana del nostro paese. E’ la proposta di Giordano Sangiorgi del MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti che appoggia e sostiene quanto richiesto dal Presidente della Regione Emilia – Romagna Stefano Bonaccini, dal Presidente del Silb di Rimini Gianni Indino e dall’Unione Orchestre da Ballo, Intrattenimento e Spettacolo Carlo Pescatore.

“Si riaprano dunque in tutta Italia le discoteche, i club e le balere con eventi di musica dal vivo all’apertura seguendo al massimo tutte le norme dell’ultimo Decreto del Governo di Contrasto al Covid con immissione del Green Pass – sottolinea Sangiorgi -. In tal modo si rimette in circolo l’incontro tra le persone attraverso la condivisone con la musica, l’economia virtuosa e legale dell’intrattenimento tutelando allo stesso tempo la salute di tutta la comunita’ azzerando in tal modo gli spazi di manovra per gli eventi privati e illegali che certamente molti stanno pensando di allestire”.

2Ci auguriamo che questa ipotesi venga presa in considerazione fin dai primi giorni di questa settimana e permetta di fare tornare al lavoro oltre 300 mila addetti e di far divertire in piena sicurezza centinaia di migliaia di giovani e famiglie lavorando a fare tornare dal vivo tutto il settore dello spettacolo dal vivo ora attivo solo al 40% con grave danno per il settore della musica indipendente ed emergente del paese” conclude.

Più informazioni su