Quantcast

Cotignola. Al Museo Civico Luigi Varoli una mostra dedicata all’Inventario

Dal 4 all’11 settembre il Museo Civico Luigi Varoli organizza un intenso programma di attività tra visite guidate, dialoghi e incontri con gli artisti, in occasione della mostra “Inventario Varoli – della copia e dell’ombra”.

Il ciclo si intitola “Atlante Infinito” e accompagnerà gli ultimi giorni di apertura dell’esposizione che ha coinvolto 59 artisti provenienti da tutta Italia, chiamati a lavorare sul patrimonio del Museo, sulle sue collezioni e sulle sue molte storie. Una mappa partigiana e imperfetta della pittura e del disegno, da Luigi Varoli a oggi, a partire da alcune mostre e progetti che mettono in dialogo i loro autori e ideatori.

Tutti gli incontri in programma sono gratuiti (per le visite guidate è obbligatoria la prenotazione) e si terranno nel cortile del Museo Civico Varoli di Cotignola.

Le iniziative sono un modo per continuare a ripensare e rilanciare una certa idea del mondo che è alla base del cenacolo varoliano e anche dell’esperienza del progetto “Selvatico”. Qualcosa che ha a che fare con l’incontro e la condivisione, con i luoghi e la loro identità. E, soprattutto, per allargare lo sguardo e l’orizzonte confrontandoci con quel che accade altrove, tra affinità, contrasti, risonanze e divergenze, per parlare ancora di quell’atlante infinito di possibilità e pezzi sparsi rappresentato dalla pittura e dal disegno, un fiume inesauribile, qualcosa che non è mai andato via.