Quantcast

Cervia, The Iron Man – L’uomo d’acciaio di Mavis Gardella alla Sala Rubicone del Magazzino del sale “Torre”

Più informazioni su

Nella cornice archeoindustriale dei Magazzini del sale, in Sala Rubicone, prende il via oggi sabato 11 settembre alle ore 18:00 la mostra d’arte cinetica e visiva The Iron Man – L’uomo d’acciaio. L’esposizione propone opere “viventi” e vuole accompagnare il visitatore lungo un viaggio sensoriale oltre i limiti del corpo umano. Quello di Mavis Gardella è un approccio quasi alchemico alla materia che testimonia una profonda padronanza della tecnica e una fluida manualità nel processo di realizzazione. La sinuosità dei volumi e il ritmo armonioso delle linee avvolgono ogni opera in un’aurea evocativa dove la raffinatezza estetica si risolve attraverso una lavorazione incisiva e consapevole.

L’artista riesce a comunicare l’energia del FERRO e del fuoco che lo plasma per mezzo di una plasticità formale che entra in rapporto con lo spazio circostante, imponendosi per senso armonico e pura bellezza, ferro, elemento chimico 26, che è al centro della nostra vita. Come mammiferi, lo abbiamo nell’emoglobina, al centro di quella struttura (“eme”) che fissa l’ossigeno nei polmoni e lo trasporta ai tessuti; il rosso del nostro sangue, e tutto ciò che simbolicamente rappresenta, è dovuto al ferro

Tra le sculture esposte, le opere cinetiche sono inserite all’interno di gabbie metalliche e reticoli che disegnano lo spazio vuoto, e delimitano una sorta di embrione fatto di ingranaggi meccanici primordiali, pistoni oscillanti, soffietti, luci, cuori vivi e “sanguinanti”, ali che si dibattono. Per questo gli automi sono mistici: pur schiettamente meccanici e metallici, pulsano infatti di umanità.

Inaugurazione sabato 11 settembre ore 18.00 / orari di apertura (fino al 19 settembre): festivi e prefestivi dalle 16:00 alle 22:00, feriali dalle 18:00 alle 22:00 / per info e contatti 328 9535434

Più informazioni su