Quantcast

Università Adulti Faenza. Ritorno al grande repertorio sacro mozartiano per il concerto dell’orchestra Corelli

In un ideale incontro tra generazioni, l’Orchestra Corelli è chiamata a fare gli onori di casa per il trentacinquesimo anno di attività dell’Università per gli Adulti di Faenza, già partner istituzionale e culturale di una lunga serie di eventi e concerti che si sono susseguiti negli anni, e che hanno visto protagonista l’Orchestra ravennate.

In programma oggi, sabato 11 settembre alle ore 18 presso la chiesa di Santa Maria ad Nives a Faenza, la grandiosa Krönungsmesse Kv 317 (“Messa dell’Incoronazione”), composta nel 1779 da un Wolfgang Amadeus Mozart appena 23enne, caratterizzata da un imponente impianto orchestrale e corale e suggellata da episodi solistici di grande interesse, che anticipano temi musicali di opere liriche successive del genio austriaco.

Protagonisti, accanto all’Orchestra Corelli diretta da Jacopo Rivani, i coristi del Quadriclavio di Bologna, preparati da Lorenzo Bizzarri. La rosa dei solisti è composta da Jennifer Turri (soprano), Sara Rocchi (mezzosoprano), Giuseppe Surace (tenore), Giacomo Contro (baritono).
In programma anche musiche di Haydn e Danilo Comitini, vincitore della ventiseiesima edizione dell’International Composing Competition “2 Agosto” 2020, una delle maggiori competizioni di composizione d’Italia.

La Libera Università per gli Adulti di Faenza riafferma, con questo invito che si rinnova anno dopo anno, il valore di un sodalizio intenso e fortunato con l’Orchestra Corelli, ormai ospite fissa all’interno della ricca offerta culturale e di intrattenimento dell’Università.

Ingresso libero, con precedenza agli iscritti alla Libera Università per gli Adulti.
L’evento si svolgerà secondo le normative anti-covid vigenti, con obbligo di green-pass.