Quantcast

Bella, verde e ventosa: Cervia nella vita e nelle opere di Grazia Deledda

Più informazioni su

Il 28 settembre 2021 ricorre il centocinquantesimo anniversario della nascita di Grazia Deledda. La grande scrittrice, premio Nobel della Letteratura nel 1926, nacque a Nuoro il 28 settembre 1971 e  scelse Cervia come luogo di villeggiatura su suggerimento dell’amico Marino Moretti a partire dal 1921. Fu Lina Sacchetti ad accoglierla e a trovarle una casa. Qui acquistò una casa, “la Caravella”, forse con parte del denaro del premio Nobel, e vi trascorse tutte le estati fino alla morte, avvenuta nel 1936. Il comune di Cervia le assegnò la cittadinanza onoraria nel 1927, e le dedicò un tratto del lungomare, una rotonda, una scuola elementare.

Per celebrare la sua illustre cittadina onoraria Cervia ha organizzato un fitto calendario di iniziative, che si apre sabato 25 settembre alle ore 10, in biblioteca, con un convegno dedicato alla Deledda e al suo rapporto con Cervia. Il titolo dell’iniziativa è “Bella, verde e ventosa. Cervia nella vita e nelle opere di Grazia Deledda”. A ricordarla saranno lo storico Renato Lombardi, la scrittrice Elisa Mazzoli e la critica letteraria Elena Gagliardi, che tratteggeranno i luoghi in cui si muoveva la scrittrice, gli amici e i personaggi, i riflessi sulle sue opere.

Dalla medesima giornata sarà visitabile in biblioteca la mostra di libri e documenti d’archivio relativi a Grazia Deledda organizzata in collaborazione con l’Archivio Storico Comunale. Renato Lombardi, storico dell’economia e delle tradizioni locali, si è occupato di attività culturali e scolastiche ed è stato per un trentennio Dirigente del Comune di Cervia. Oltre alla produzione saggistica, è coordinatore di diverse iniziative locali sul tema della cultura e coordina l’attività culturale di varie realtà dell’associazionismo locale.

Elisa Mazzoli, scrittrice e giornalista, conduce incontri di narrazione per bambini, per insegnanti, genitori e operatori del settore infanzia nel territorio nazionale. Collabora con Università e Enti come mediatrice della narrazione. Elena Gagliardi, laureata in Storia della Lingua Italiana, docente di Lettere presso il Liceo Monti di Cesena, ha collaborato con l’università di Bologna e con Casa Moretti di Cesenatico, ed ha pubblicato diversi lavori sulle figure delle scrittrici femminili del Novecento, tra cui “I romanzi cervesi di Grazia Deledda” e “Nel paese del vento. Grazia Deledda, Lina Sacchetti e Isotta Gervasi a Cervia”.

Evento nel rispetto delle norme anti Covid, ingresso con Green Pass. Per informazioni: tel. 0544.979.384 – mail: biblioteca@comunecervia.it

Più informazioni su