Quantcast

Concerti, premi, la fiera del disco e tanto altro. A Faenza torna il Mei dall’1 al 3 ottobre foto

Più informazioni su

Tre giorni di concerti, forum, convegni, premiazioni, fiere e mostre nelle principali piazze, teatri e palazzi. Torna a Faenza, dall’1 al 3 ottobre, la più importante rassegna della musica indipendente italiana: il Meeting delle Etichette Indipendenti, ideato e coordinato da Giordano Sangiorgi. L’iniziativa è stata presentata oggi in Regione.

L’edizione di quest’anno, la ventiseiesima, è dedicata a Rino Gaetano, con una serata il primo ottobre in apertura, in omaggio al cantautore calabrese a 40 anni dalla sua scomparsa. Per l’occasione il nipote Alessandro guiderà la Rino Gaetano band.

Il programma come sempre molto ricco dell’intera kermesse, spazierà dai momenti musicali a quelli di confronto e formazione sul mondo della musica per gli artisti emergenti. Non mancherà l’impegno sociale e politico con una mostra e un convegno dedicati a Patrick Zaki, lo studente dell’ateneo bolognese detenuto in Egitto.

Concerti, presentazioni musicali e letterarie, convegni e mostre saranno affiancati da una parte espositiva rivolta agli operatori della filiera musicale, con l’obiettivo di sostenere la crescita e la diffusione di una cultura musicale indipendente ed emergente. Verranno premiate le migliori realtà indie italiane grazie al circuito di AudioCoop, che rappresenta circa 200 piccole etichette discografiche indipendenti italiane. Saranno presenti, unico caso in Italia, i vincitori di oltre 100 festival e concorsi per emergenti provenienti da tutta la penisola e selezionati da AudioCoop, coordinamento etichette indipendenti, dalla Rete dei Festival, dal circuito di Aia – Artisti Italiani Associati, insieme a La Squadra per la Musica, il programma in oltre 150 radio Classic Rock on Air.

L’iniziativa è sostenuta fra gli altri da Comune di Faenza, Regione Emilia-Romagna e Afi, Associazione Fonografici Italiani.

Il programma

Venerdì 1ottobre
Il Mei si apre al Teatro Masini in piazza Nenni con un omaggio a Rino Gaetano: suonerà la Rino Gaetano Band guidata da Alessandro Gaetano, che accompagnerà anche gli ospiti Pierdavide Carone, Diana Tejera Cecco & Cipo, già premiati al Mei.
Il Meeting dedicherà una speciale figurina a tiratura limitata per omaggiare RINO, realizzata da Figurine Forever, il cui ricavato sarà destinato a una raccolta fondi a favore della Fondazione Meyer di Firenze d’accordo con la famiglia di Rino Gaetano. La figurina verrà presentata durante la serata d’apertura del Mei e distribuita solo in occasione dell’evento.

Il Mei inaugura alle ore 16 con Memorie Magnetiche – Omaggio a Titta (prematuramente scomparso) e al rock del territorio indipendente ravennate, con un palco dedicato ai giovani musicisti locali.
Tra gli artisti presenti Sarah Jane Ceccarelli selezionata dal contest mei Superstage Jazz. A seguire l’apertura di “Voci X Patrick, la musica e l’arte per Patrick Zaki” – Mostra Free Patrick Zaki: i poster finalisti del contest Internazionale in collaborazione con Voci per la Libertà ed Amnesty International, con un set acustico di artisti e band emergenti.
Dopo il grande successo della Maratona Musicale per Patrick Zaki, il Mei e Voci per la Libertà presentano la Mostra con i 10 poster vincitori di “Free Patrick Zaki: prisoner of conscience”, l’edizione speciale del concorso internazionale di comunicazione sociale “Poster For Tomorrow”.

Alle ore 17. 30 in Piazza Nenni si terrà un incontro con il cantautore Luca Carboni condotto dalla giornalista Rai Cristina Zoppa. All’incontro anche Riccardo De Stefano del Mei e di ExitWell e la consegna del premio alla carriera a Luca Carboni.

A partire dalle ore 18 il live sul Palco Giovani in Piazza della Libertà.

Sabato 2 ottobre
Una giornata ricca di eventi e premiazioni. Dalle ore 19 partiranno i live in Piazza del Popolo di Irene Grandi, la Nccp – Nuova compagnia di canto popolare (premio alla carriera e il premio come miglior gruppo italiano di musica popolare), Amerigo Verardi (Miglior Artista Indipendente dell’Anno), cmqmartina (Miglior Artista Indipendente Giovane dell’Anno), VV, Giuse The Lizia, Lorenzo Kruger (Miglior Artista Romagnolo 2021), Still Life, Innocente, Maddalena, Dellai, Magenta#9, Giulia Marinelli, Marco Sentieri.

Verranno consegnati anche il Premio Italiano Videoclip Indipendente a Musica Leggerissima di Colapesce e Dimartino, per la regia di Zavvo Nicolosi e Ground’s Oranges e Miglior live di sempre agli Zen Circus.
Targhe AudioCoop e Afi a Sulle Strade della Musica di Rai Isoradio e premio speciale a Bauli in Piazza.

Durante la serata al Teatro Masini e piazza Nenni si terrà la finale del “Premio dei premi”, ideato e diretto da Enrico Deregibus e Giordano Sangiorgi che, come ogni anno, vuole valorizzare i migliori talenti della canzone d’autore provenienti dai concorsi dedicati ai cantautori scomparsi da tutta Italia. Ospite della serata sarà Francesco Bianconi, leader dei Baustelle, scrittore, autore di canzoni per vari artisti, premiato per l’esordio singolo con “Forever”.

Dalle 19 si terrà la finale e la premiazione del contest “RiarrangiaRiz”. La giuria insieme alla Fondazione Ortolani, decreterà il vincitore tra i tre giovani talenti finalisti che hanno riarrangiato i brani di Riz Ortolani.
Saranno conferiti i premi AudioCoop e Afi ai migliori progetti musicali produttivi e artistici. Tra gli ospiti Bianconi (Baustelle), Andra Chimenti, Claver Gold, Donella del Monaco, Edoardo De Angelis, Lorenzo Kruger, Blindur.
Chiude Roberta Giallo con Canzoni Da Museo.

Nel corso della giornata anche l’inaugurazione al Palazzo delle Esposizioni alle 10 della Fiera Del Disco delle Etichette Discografiche Indipendenti, dei Promoter, dell’Editoria, del Fumetto, delle Figurine e tanto altro, con concerti, presentazioni, firmacopie, progetti in uscita esclusiva a tiratura limitata.

Alla Galleria della Molinella invece si terranno mostre, incontri, convegni, presentazioni e workshop: verrà presentata la Naia, la Nazionale Artisti Indipendenti Associati e si preparerà alla prima partita di beneficenza per il periodo delle Festività Natalizie.

Verranno assegnati i premi del Pivi – Premio Italiano Videoclip Indipendente. Seguirà l’Assemblea del Coordinamento StaGe! e Indies con gli interventi di tutti gli operatori sul futuro del settore: ospiti con interventi e talk gli artisti Piotta, Her, Renato Marengo e Enrico Capuano. Verrà anche presentata la Carta dei servizi a supporto di autori ed editori, produttori, artisti, interpreti ed esecutori a cura di AudioCoop, Rete dei Festival, AIA – Associazione Italiana Artisti, Esibirsi, Siedas, Music Day, Terapia Artistica Intensiva e altri operatori del settore e seguirà l’Intervento di Musplan e RadUni per un nuovo progetto. Editrice Zona lancia il concorso di saggistica musicale CONTEX, che premierà con la pubblicazione tre saggi inediti a tema musicale.
Rita Zappador presenterà Imarts per gli Indipendenti. A seguire l’intervento del Presidente dell’Afi Sergio Cerruti e del vicepresidente di AudioCoop, Luca Fornari per la presentazione di un’indagine sul settore della musica Indipendente a cura di Deloitte.
Sarà premiata con la Targa AudioCoop l’etichetta Isola Tobia Label per la compilation omaggio a Rino Gaetano e sarà premiato il programma di Rai Isoradio “Sulle Strade della Musica” con Max Locafaro e Elena Carbonari. In seguito anche la premiazione dei i vincitori di Mozart… e tu?, dei vincitori del contest La Musica è Lavoro e verrà conferito il Premio It-Folk per i 40 anni di carriera a Enrico Capuano e la sua Tamurriata Rock.

Dalle ore 14, sul Palco Giovani in piazza della Libertà,si esibiranno i migliori giovani talenti emergenti italiani del mondo indie, pop, rock, canzone d’autore, trap, folk, rap, hip hop, jazz, world, elettronica e tanti altri generi e stili provenienti dal circuito della rete dei festival e dei contest, che in quindici anni di attività hanno scoperto tra i più importanti artisti italiani oggi di successo.

Alle ore 15, alla Sala Gialla del Comune di Faenza, il workshop con artisti emergenti della Regione EmiliaRomagna e aperto a tutti a cura del Mei con Piotta, Her, Renato Marengo, Riccardo De Stefano, Giordano Sangiorgi, Enrico Capuano e altri artisti. Saranno presenti gli artisti selezionati per il Progetto di Produzione Musicale con la Legge sulla Musica della Regione Emilia-Romagna: Sunbernardo, Emìsurela, Ognibene, Principe, Ecofibra e Radio Londra. Inoltre, sarà presente Caveja. Aperto a tutti gli artisti emergenti.

Dalle 15 la mostra al Palazzo delle Esposizioni: Gianluca Sturmann illustratore, disegnatore del Fumetto Card. #11 dedicata a Marcella Di Folco, storica protagonista delle battaglie per i diritti civili, in particolare del movimento Lgbt, con la firma delle copie della figurina e materiale in vendita realizzato da Sturmann.

Alle ore 15 alla Galleria della Molinella si terrà il Convegno Voci per Patrick con ospite Roy Paci e sarà possibile vedere la Mostra con i 10 poster vincitori di “Free Patrick Zaki: prisoner of conscience” con interventi di artisti e operatori del settore con set acustici di Blindur, H.E.R. e Allafineguglielmo.

Alle 16,30 al Palazzo delle Esposizioni Renato Marengo e Fausta Vetere presentano il libro “Napule’s Power”. Sarà assegnato il Premio alla Carriera al giornalista, scrittore e produttore Renato Marengo. Segue il firmacopie di Avincola, con la sua figurina solidale Fan Forever Card #8.

Dalle ore 18, alla Galleria della Molinella, David Marte presenta il suo nuovo libro “Parole di Baustelle”, commento alle canzoni dei Baustelle e in seguito il giornalista Riccardo De Stefano premia Iosonouncane, miglior disco dell’anno. E tanti altri appuntamenti si snoderanno durante la giornata come l’apertura del Forum del Giornalismo Musicale nel Salone del Consiglio Comunale di Faenza in Piazza del Popolo.

La giornata si concluderà dalle ore 24 con Dj Set ai Pub del Centro Storico e Monte Brullo con Dj Mag.

Domenica 3 ottobre Le tre giornate del Mei si chiudono con un concerto di Giovanni Lindo Ferretti alle ore 18 al Teatro Masini, mentre alla Galleria della Molinella e al Palazzo delle Esposizioni continuano le presentazioni di progetti musicali e editoriali.

Presentazioni e premiazioni alla Galleria della Molinella dalle ore 10. Viene conferito il premio Miglior libro musicale dell’anno a Dario Grande per la pubblicazione “Dall’Indie all’Hit-Pop” e premiazione Miglior casa editrice Indipendente a People di Pippo Civatti.
I Korishanti presentano il videoclip Il Sogno di Greta con un saluto di Luciana Litizzetto. Il produttore Gianluca Lopresti presenta il corso di produzione per Indie Alternative. Nicola Bavero di Emic-Entertainment presenta “Elastico Records” con Marzia Stano, la prima Etichetta Discografica Lgbtq+.

Ci sarà anche alle 14,30 “La buona novella di Fabrizio De Andrè- nel riadattamento in siciliano di Francesco Giunta”. Esposizione per voci femminili, pianoforte e percussioni. “A na vistina di casa un ciuriddu cuseru” – Con la complicità affettuosa della Fondazione Fabrizio De Andrè. Intervengono: Francesco Giunta, Edoardo De Angelis, Maria Cristina di Giuseppe (regia e adattamento teatrale del testo). Renato Marengo e Fausta Vetere presentano il libro “Napule’s Power” e Lino Vairetti e Deborah Farina presentano invece un estratto del film “Osannaples”.

Daniele Biacchessi introduce la proiezione del film “Il sogno e la ragione. Da Harlem a Black Lives Matter”. Michele Minisci presenta il libro “Castrocaro-Sanremo solo andata” insieme ad alcuni storici vincitori del Festival Voci Nuove di Castrocaro Terme.

Dalle ore 10, al Palazzo delle Esposizioni, Kate Creative Studio presenta il libro di Daniele Pulita Chiunque non esiste, Luca D’Ambrosio che presenta il suo volume Musica Migrante, inoltre è prevista la casa discografica Ima, Italiana Musica Artigiana di Gianluca Fiorentini, Doriana Tozzi di I Think Magazine presenta il libro B-Side, l’altro lato delle canzoni.
Seguono l’illustrazione di Loxos etichetta discografica faentina e della piattaforma Nft Future Treasury. Luca Berlati mostra l’anteprima per il Mei della nuova figurina solidale Fumetto Card #13. Firma copie della figurina e della graphic novel “Qua Tutto a Posto” (Shockdown Edizioni), novità 2021, Showcase di Nico Lattanzi, Francesco Camin. Presentazione del progetto Red Pill Zone con Claudio Bonavida, Craw, Sorianna, La Musica di Seb e Alex Allyfy.

Dalle ore 14 alle 22, tornano le migliori proposte emergenti del panorama italiano al Palco Giovani, in Piazza della Libertà.

Dalle ore 15, al Ridotto Teatro Masini, l’esibizione di Federico Calcagno & The Dolphinaus vincitore della prima edizione del MEI Supestage Jazz e concerto del pianista Maurizio Mastrini – In collaborazione con la Scuola di Musica G. Sarti.

Dalle 16, in Piazza del Popolo, Palco Centrale l’esibizione della Banda Musicale Associazione Musicale N. Gabrielli della Città di Tolentino, a cura del Tavolo Permanente Nazionale delle Bande Musicali e il concerto di Fiati “Giuseppe Verdi” dell’Associazione Musicale “Nazareno Gabrielli” della Città di Tolentino, a cura dei “Tavolo Permanente delle Federazioni Bandistiche Italiane”.
Il Mei termina con un DjSet nel Pub del Centro Storico.

Più informazioni su