Quantcast

Bagnacavallo. Festa di San Michele: il programma del 26 e 27 settembre

Prosegue domenica 26 e lunedì 27 settembre la Festa di San Michele 2021, che nella serata di venerdì 24 è stata ufficialmente inaugurata nel chiostro delle Cappuccine di Bagnacavallo. L’inaugurazione, alla presenza dell’Amministrazione comunale, è stata l’occasione per ricostruire com’era la città ai tempi di Dante e conoscere meglio la figura di Emilio Biondi, che del passaggio del Sommo Poeta a Bagnacavallo ha fatto la ricerca di una vita e al quale è dedicata la mostra curata da Patrizia Carroli in collaborazione con Gian Domenico Veggi nei locali della biblioteca Taroni. Chi volesse un ricordo di questo anno speciale può acquistare in Biblioteca la ristampa delle Novellette di Ciro Massaroli, pubblicate nel 1878, in cui si narrano le leggendarie avventure di Dante nel nostro territorio.

La festa continuerà ora fino al 29 settembre, giorno del patrono San Michele, con mostre, osterie, eventi, spettacoli, musica, visite guidate e incontri. Domenica 26 settembre la solidarietà sarà protagonista con Fitwalking for Ail, camminata solidale per raccogliere fondi a sostegno dell’Ail (ritrovo ore 9 in piazza della Libertà) e con Viva Sofia, informazioni teoriche di primo soccorso e disostruzione delle vie aree, rianimazione cardio-polmonare per adulti e neonati a cura di Lions Club Bagnacavallo (piazza della Libertà ,ore 15.30).

Alle 17 bambine e bambini sono invitati con le loro famiglie al Teatro Goldoni per Cappuccetto Rosso, la celebre fiaba portata in scena dalla compagnia TCP – Tanti Cosi Progetti per Accademia Perduta Romagna Teatri. Sarà l’occasione per assistere allo spettacolo dai palchi, con la platea vuota come si usava un tempo, nell’attesa che sia riallestita nelle prossime settimane con le nuove sedute. Lo spettacolo sarà replicato anche alle 20.30 (ingresso 5 euro, la biglietteria del Goldoni apre un’ora prima degli spettacoli).

Sempre il teatro, ma questa volta per adulti, sarà ospitato in Piazza Nuova alle 17 con ItinerDante, spettacolo teatro di strada a tema dantesco con la compagnia Naufraghi Inversi. La musica tornerà invece in serata: alle 20.15 nella collegiata di San Michele con Il linguaggio spirituale di Dante, concerto del Coro Casual Gospel di Castel San Pietro Terme diretto da Silvia Gisani, e alle 21 sotto la Torre Civica con le Femme Folk.

Per tutta la giornata ci sarà il mercato della festa in via Mazzini e quello dei prodotti tipici in via Ramenghi, mentre i creativi si ritroveranno all’ex convento di San Francesco per il Garage Sale.

Lunedì 27 settembre la festa si svolgerà soltanto in orario serale. Alle 18.30 l’appuntamento è alla Bottega dello Sguardo di via Farini per una conversazione tra Renata Molinari e Giusi Quarenghi. Alle 20.30 presso la chiesa di San Girolamo si terrà il concerto Un viaggio profondo nell’interiorità della musica, Enrico Gramigna al violino e Alessandro Guidi al pianoforte. Alle 21 sotto la Torre Civica si esibiranno invece gli Est. Si potranno visitare le mostre d’arte e le location di Interno 5.

Organizzata dal Comune di Bagnacavallo con il patrocinio e il contributo della Regione Emilia-Romagna, la Festa di San Michele 2021 ha come main sponsor: Società Padana Energia, Romagna Acque, Hera, Orva, Calzaturificio Emanuela, Deco, Molino Spadoni e Bcc.

Il programma completo è disponibile sul sito www.festasanmichele.it

Per l’accesso valgono le regole del Green pass. Per informazioni: Fb e Instagram @festasanmichele

0545 280889 – cultura@comune.bagnacavallo.ra.it