Quantcast

Ravenna Nightmare Film Fest propone una “scuola d’incubo” dedicata ai ragazzi

Attendendo la terza edizione di Visioni Fantastiche, il festival del cinema dedicato alle scuole, il Ravenna Nightmare Film Fest arricchisce il PAFT (Piano arricchimento formativo del territorio 2021/22 ) del Comune di Ravenna per la Qualificazione Scolastica con il Nightmare School, il grande evento dedicato ai ragazzi.

Un ricco calendario di iniziative, incontri e proposte formative con la dichiarata volontà di alzare il livello all’interno di quel percorso iniziato anni fa, di valorizzazione del territorio e di aspetto educativo del Festival.
In collaborazione con l’ Assessorato alla Cultura del Comune di Ravenna, Assessorato Pubblica Istruzione, Regione Emilia-Romagna e Ministero per i Beni e le Attività Culturali nasce un progetto pensato e sviluppato appositamente intorno al mondo delle scuole e della formazione.
Dedicato a studenti e studentesse di diverse fasce d’età, ordine e grado e aperto al mondo delle Università così come ad insegnanti ed educatori il Nightmare School propone numerosi eventi e contenuti come Master Class, corsi e proiezioni che offriranno agli studenti la possibilità di dialogare con esperti del settore e vivere momenti di analisi con professionisti del cinema difficilmente attuabili in altri contesti.

Nightmare School pone uno sguardo sempre più attento all’aspetto formativo dei ragazzi attraverso un progetto in espansione che si sviluppa durante tutto il corso dell’anno e trova la sua essenza nelle giornate del Festival, e questo perché considera fondamentale che i giovanissimi abbiano una maggiore consapevolezza e capacità di decodificazione delle informazioni audiovisive a cui oggi sono costantemente sottoposti.
Articolato in lezioni che trattano e approfondiscono il rapporto tra narrazione, letteratura e cinema e finalmente segnato dal ritorno delle proiezioni in sala oltre che dagli incontri e workshop specifici, Nightmare School propone un programma differenziato e calibrato per l’esigente pubblico di studenti come ad esempio le proiezioni, suddivise in Kids e Junior.

Nightmare Kids, dedicato alle scuole primarie, proporrà Mantis Religiosa, un cortometraggio che nasce tra file del corso di recitazione CineLAB di Torino. Un’opera sperimentale che gioca in modo affascinante con i generi cinematografici
La seconda proiezione invece, che rientra nel programma Nightmare Junior ed è dedicata alle scuole secondarie, propone il fim/documentario They Shall Not Grow Old. UN kolossal sulla Grande Guerra realizzato grazie alla collaborazione dell’Imperial War Museum e Bbc con filmati completamente rimasterizzati. Un grandioso film di guerra.

Previste poi quattro Master Class, Il Cinema delle meraviglie: Melies a colori, destinatari i ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado. Un viaggio fantastico, alla scoperta del cinema delle origini e le sue meraviglie grazie ad una visione guidata ai film di Méliès accompagnata dagli approfondimenti di Carlo Montanaro.
Dante senza parole, dove emergono luce e ombra come elemento dell’opera dantesca quasi a svelare il lato oscuro che congiunge Dante al Nightmare. Questo l’argomento della Master Class condotta da Carlo Montanari.
Cinema e filosofia: il senso della vita secondo “Soul”, destinatari scuole secondarie di secondo grado, Soul è un film che si interroga sul senso dell’esistenza, suggerendo uno sguardo sulla vita inconsueto e affascinante. La Masterclass sarà tenuta dalla Prof.ssa Emanuela Serri e dalla Prof.ssa Rossella Giovannini.

Fiction e storia, narrazione e messa in scena drammatica del passato nelle serie TV, destinatari scuole secondarie di secondo grado. Un analisi sul rapporto tra narrazione e storia, la fiction storica sembra tornare prepotentemente alla ribalta anche grazie a saghe fortunate come Il Signore degli Anelli al cinema e Il trono di Spade nelle serie TV. Questo l’argomento di lezione tenuta dai Prof. Alessandro Iannucci e Andrea Bernardelli.
A chiudere la settimana di proposte formative il Corso di Formazione Allenare lo sguardo: l’importanza della Film Literacy e di saper scegliere il film in classe. “116 film da vedere prima dei 16 anni”. Ad ingresso libero e destinato prevalentemente ad insegnanti ed educatori, Nightmare School propone un corso di formazione pensato sia per gli insegnanti che già possiedano nozioni di didattica dell’audiovisivo che per quelli che ne siano sprovvisti e vorrebbero costituirsi una base da cui partire. Un buon punto di partenza per affrontare un argomento ricco, attuale e dal grande
potenziale come quello della Film Literacy.

Incontro a cura di Silvia Moras, critica cinematografica e responsabile della formazione di Start Cinema insieme a Manlio Castagna, sceneggiatore, regista, direttore per anni del Giffoni Experience e autore del libro “116 film da vedere prima dei 16 anni”.