Quantcast

Mei 2021. Gran successo per la giornata clou di Faenza con Irene Grandi, Francesco Bianconi dei Baustelle e tanti altri fotogallery

Più informazioni su

E’ stata un’edizione del MEI Anno Zero da incorniciare, dichiara il patron Giordano Sangiorgi: “Sold out in ogni evento, con lunghissime file in attesa, boom del palco giovani frequentato da migliaia di ragazzi che hanno ascoltato i giovani artisti emergenti provenienti con entusiasmo da ogni parte d’Italia come il MEI delle origini di 25 anni fa, insieme al boom delle strutture ricettive, perché a Faenza non si trovava un solo posto per dormire, e incassi record per i locali del centro”.

Per Sangiorgi “il MEI si conferma evento nazionale capace di fare diventare Faenza, una piccola città  di provincia, una vera e propria Capitale della Musica italiana dove si incontrano i migliori artisti, i produttori e gli operatori di tutta la filiera e i migliori giovani emergenti che diventeranno noti un giorno al livello nazionale e internazionale”.

Ieri, sabato 2 ottobre, è stata una giornata clou ricca di eventi e premiazioni.  Erano attesissimi, dalle 19 i live in Piazza del Popolo, Irene Grandi, la NCCP – Nuova compagnia di canto popolare (premio alla carriera e il premio come miglior gruppo italiano di musica popolare), Amerigo Verardi (Miglior Artista Indipendente dell’Anno), cmqmartina (Miglior Artista Indipendente Giovane dell’Anno), VV, Giuse The Lizia, Lorenza Kruger (Miglior Artista Romagnolo 2021), Still life, Innocente, Maddalena, Dellai, Magenta#9, Giulia Marinelli, Marco Sentieri, VV.

I Sol 33 hanno vinto il Premio RiarrangiaRiz con il brano La Piovra, Iosonouncane ha ritirato il Premio MEI per il Miglior Disco dell’Anno, Innocente ha vinto il Premio Mei Miglior Artista di Sulle strade della Musica programma musicale indipendente di Rai Isoradio.

Sono poi stati premiati da Giordano Sangiorgi i Bauli in Piazza “per l’impegno a favore del settore musicale ed è stato applaudito da tutto il pubblico in Piazza del Popolo lo  Sciopero del Silenzio della Musica applaudito da migliaia di personale al Mei di Faenza con gli interventi di Sergio Cerruti Presidene di Afi e Silvia Comand di Bauli in Piazza, Claudia Barcellona di AudioCoop”.

Jamila è risultata vincitrice  del Premio dei Premi in una Piazza Nenni sold out che ha incoronato Francesco Bianconi con il Premio come Miglior Esordio con Forever. Tutto questo mentre Luca Carboni postava su Instagram e su tutti i social il Premio alla Carriera ricevuto al MEI dal Sindaco Isola e da Giordano Sangiorgi del MEI ringraziando e facendo grandissimi complimenti alla scena musicale indipendente.

Oggi, domenica 3 ottobre,  il programma prosegue, con tante presentazioni ed eventi come il concerto del pianista Maurizio Mastrini, della Banda della Citta’ di Tolentino aperta da Alvio Focaccia, si chiude con il grandissimo e attesissimo concerto di Giovanni Lindo Ferretti, guru della scena indipendente italiana.

Più informazioni su