Quantcast

La Festa della Montagna U.O.E.I. riparte dalle “storie”. Appuntamento da giovedì 14 a sabato 16 ottobre

Dopo 53 edizioni consecutive senza interruzioni, nel 2020 la “Festa della Montagna” organizzata dalla sezione U.O.E.I. di Faenza si era dovuta arrendere alla pandemia da Covid 19. L’evento numero 54 si terrà a Faventia Sales (complesso ex Salesiani) in via San Giovanni Bosco, in tre serate, giovedì 14, venerdì 15 e sabato 16 ottobre (ore 20.45).  

L’evento sarà nel ricordo di Carlo Sangiorgi, infaticabile motore della manifestazione, scomparso a metà marzo per un male incurabile, e sulla base del progetto pronto nel 2020, secondo il filo conduttore, “Storie” nei grandi spazi, su roccia, neve, tra i ghiacci.

Tanti i protagonisti: Ludovico Fossali, già campione mondiale di arrampicata sportiva, reduce dalle Olimpiadi, l’alpinista e artista Luigi Dal Re, l’escursionista Christian Zauli, i runner su distanze estreme Sandro Valbonesi e Gian Luca Di Meo, i fotografi professionisti autori di reportage Gabriele Lorenzini e Isacco Emiliani,  lo scrittore e giornalista sportivo Dario Ricci di Radio 24 che intervisterà on line l’ex campione Kristian Ghedina.

Completano il programma filmati esclusivi sullo sci con le leggende Zeno Colò e Celina Seghi, i 100 anni della FISI, il parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi e uno spazio dedicato al Parco della Vena del Gesso con il direttore Nevio Agostini e gli autori delle ultime novità editoriali.

In parallelo, al salone delle Bandiere del Comune di Faenza, dal 14 (inaugurazione alle ore 18.30) al 30 ottobre, la mostra di disegni, acquarelli e fotografie “I colori delle emozioni”. Aggiornamenti sul sito http://faenza.uoei.it/

Modalità di partecipazione
Tutti gli appuntamenti saranno fruibili gratuitamente, rispettando le regole anti Covid 19.
L’ingresso in sala quindi è libero, fino ad esaurimento posti, ma si consiglia la prenotazione tramite mail scrivendo a: montagnauoei@gmail.com per meglio organizzare la presenza nel rispetto del protocollo sanitario che prevede il distanziamento in sala, l’utilizzo della mascherina e il “certificato verde” di avvenuta vaccinazione.

Aggiornamenti sul sito http://faenza.uoei.it/ e social Facebook Festa Montagna Uoei per aggiornamenti.