Quantcast

Fotografia al femminile al PR2 di via D’Azeglio a Ravenna con i cinque incontri di “F/F”

Più informazioni su

Cinque grandi fotografe raccontate in un ciclo di incontri tenuti dalla curatrice e storica dell’arte e della fotografia Francesca Parenti. È “F/F – Fotografia al femminile” che si svolgerà dal 15 ottobre nello spazio espositivo PR2 di via Massimo d’Azeglio 2.

In attesa della mostra “Tina Modotti – L’umano fervore” che inaugurerà il 17 dicembre 2021 sempre al PR2, l’assessorato alle Politiche giovanili intende promuovere, rivolgendosi in particolare ai giovani, la cultura fotografica sotto il profilo dell’apporto delle donne fotografe che nel tempo si sono faticosamente affermate nel panorama internazionale della fotografia. Lo fa attraverso l’organizzazione e la realizzazione di un ciclo di cinque incontri aperti al pubblico, condotti da Francesca Parenti, curatrice, storica dell’arte e della fotografia, dedicati ad approfondire il profilo artistico di altrettante fotografe che si sono affermate nel panorama della fotografia moderna e contemporanea.

Programma

Venerdì 15 ottobre 2021 ore 17,30
Sarah Moon

Venerdì 29 ottobre 2021 ore 17,30
Nan Goldin

Venerdì 12 novembre 2021 ore 17,30
Francesca Woodman

Venerdì 26 novembre 2021 ore 17,30
Letizia Battaglia

Venerdì 10 dicembre 2021 ore 17,30
Tina Modotti

Prenotazione obbligatoriapalazzorasponi2@comune.ravenna.it

Info: www.palazzorasponi2.com

Francesca Parenti si è laureata, con il massimo dei voti, in Scienze della Comunicazione e in Giornalismo e Cultura Editoriale (con una tesi dedicata al fotoreporter Alex Majoli) frequentando nel frattempo l’Istituto Italiano di Fotografia a Milano. Ora sta conseguendo una terza laurea in Storia delle Arti e dello Spettacolo. Subito dopo la laurea, vincendo una borsa di studio con il Bando Leonardo, ha svolto uno stage e poi è stata assunta a Parigi negli uffici di Magnum Photos, come assistente della direttrice Europa Continentale Lorenza Bravetta.

Importanti e molteplici sono stati gli incarichi tra i quali si ricordano quelli con la Collezione Maramotti a Reggio Emilia, il Collettivo Fotografico e Casa Editrice Cesura, l’Agenzia Fotografica LuzPhoto di Milano, l’Archivio-Museo CSAC di Parma, FinProject e DocServizi a Rimini e il ruolo di assistente per diversi artisti di fama internazionale. È stata membro del Comitato Artistico del SIFEST26 per il quale ha curato l’esposizione principale del Festival fotografico, dedicata alla Farm Security Administration.

Il suo primo libro fotografico Stanze di Luce è stato pubblicato dalla Casa Editrice Mattioli 1885 nel 2009. Ha esposto i suoi scatti in numerose mostre personali e collettive. Attualmente sta lavorando alla pubblicazione di due volumi fotografici e alla ristampa di Stanze di Luce. Collabora, in veste di freelance, per committenti pubblici e privati realizzando servizi fotografici e con diversi spazi dedicati alla fotografia e alle arti performative.

 

Più informazioni su