Quantcast

A Ravenna in scena all’Almagià “Tu eri turbolenta (Quirk of fate)” di Tostacarusa

Più informazioni su

Domenica 17 ottobre alle ore 18, presso l’Almagià di Ravenna, E Production e Ravenna Teatro presentano l’anteprima del programma della decima edizione di Fèsta. A inaugurare l’edizione 2021 del festival delle arti performative sarà lo spettacolo “Tu eri turbolenta (Quirk of fate)”, della giovane compagnia Tostacarusa, che proprio a Ravenna lo ha messo in prova nel corso di diversi periodi di residenza creativa presso gli spazi Vulcano gestito da Ravenna Teatro e all’Ardis Hall di E Production. Ora giunge finalmente a un primo confronto con il pubblico.

La performance, della durata di circa 40 minuti, vede in scena tre attrici, Aura Ghezzi, Martina Tinnirello e Tolja Djoković, che ne firma anche drammaturgia e regia, con la cura di scene e luci di Francesco Cocco.

Tu_eri_Turbolenta

Il pubblico, seduto intorno ad una stanza-recinto fatta di semplici luci colorate, è invitato a osservare i frammenti di una storia sui passaggi, le perdite e le conquiste nell’avventura che porta dall’infanzia all’età adulta. Tre giovani donne abitano lo stesso spazio in apparente solitudine e rievocano pochi appuntamenti decisivi della loro vita: con la disciplina, con l’amore, con la depressione, con il piacere, con un compleanno.
Tra loro chi è che racconta la storia? Chi dice io? Il racconto appartiene a chi lo esegue: le tre figure gestiscono in scena tutti gli elementi della narrazione, compreso l’impianto audio e luci. Non è prevista una postazione di regia esterna, non ci sono quinte e tutti i cambi sono a vista.
La stanza è una scatola vivente, lo spettacolo giunge a una soglia finale ma la sua stessa struttura permetterebbe di aggiungere ancora nuovi episodi, nuove memorie, nuovi particolari, in una architettura che insegue l’andamento caotico dell’esistenza.

Più informazioni su