Quantcast

23 e 24 ottobre ricchi di eventi e visite guidate con ‘Imbarco in Darsena 2. Guarda che Darsena’, evento del progetto DARE

Visite guidate a piedi e in bicicletta per scoprire la storia e l’attualità della Darsena, luoghi, spettacoli, arte, sport, musica, persone e storie: il progetto DARE, ha organizzato per la cittadinanza, il 23 e 24 ottobre, la seconda edizione di Imbarco in Darsena, intitolata Imbarco in Darsena 2. Guarda che Darsena, che propone un programma ancora più ricco e coinvolgente.

Tutti gli appuntamenti si svolgono dal vivo con i partecipanti suddivisi in piccoli gruppi, per il rispetto delle norme in materia di Covid 19. Per partecipare, prenotare o avere informazioni sul programma e sugli aggiornamenti basta collegarsi col portale della Darsena, www.darsenaravenna.it .

“La rigenerazione della Darsena – dichiara il sindaco Michele de Pascale – è un percorso reale e tangibile, i cui passi avanti sono sotto gli occhi di tutti. Nel progetto DARE questo straordinario cammino si manifesta in un vero e proprio laboratorio all’aria aperta, supportato dal digitale. Con l’iniziativa Imbarco in Darsena 2 invitiamo quindi le cittadine e i cittadini di Ravenna a scoprire sempre di più il quartiere, visitandolo e vivendolo, e allo stesso tempo a navigare il portale che abbiamo chiamato ‘Approdo comune’ e che ha iniziato a raccontare in modo nuovo la Darsena e la sua rigenerazione».

Il programma di Imbarco in Darsena 2. Guarda che Darsena:

La storia del Quartiere e della Darsena (a piedi/60 minuti) un tour attraverso storia e archeologia della Darsena di città, sabato alle 10 e domenica alle 15;
Lo sport in Darsena (in bicicletta / 60 minuti) visita alla scoperta di una inaspettata storia della Darsena nelle sue storie e nei luoghi sportivi più importanti, sabato alle 10.30 e domenica alle 10.30;
Fotogrammi in Darsena – Set fotografico davanti al condominio “Zucchi”, potresti diventare uno dei volti del progetto fotografico (A)SIMMETRIE APPARENTI, sabato dalle 10.30 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00;
Urban Role Play – Impresa Urbana: dove il prodotto è il servizio (Darsena Multispazio, via Magazzini Anteriori 57 – 120 minuti), un gioco di ruolo dove i giocatori-personaggi dovranno fondare un’impresa che potrà ricevere finanziamenti solo se contribuirà al miglioramento della qualità della vita in città, sabato alle 11.00 e alle 15.00;
Darsena tra le due guerre (a piedi / 60 minuti), tour nella storia della Darsena compresa tra la prima e la seconda guerra mondiale, sabato alle 11.00 e domenica ore 10.00;
Street Art (in bicicletta / 60 minuti), un tour che dà voce ai murales della Darsena e un’identità agli artisti che li hanno creati, sabato alle 11.30 e domenica alle 11.00;
– Archeologia Industriale (in bicicletta / 60 minuti) visita alla riscoperta di una Darsena diversa e poco conosciuta, sabato alle 12.00 e domenica alle 16;
La Darsena e il Cinema (a piedi / 60 minuti), sabato alle 15.30 e domenica alle 11.30;
Darsenarama, passeggiate inaspettate (in bicicletta / 90 minuti) doppio spettacolo itinerante e caleidoscopico di Panda project nei luoghi e nella storia del quartiere, sabato alle 14.30, 15.00, 16.15, 16.45, 18.00 e 18.30;
Dare, ascoltare, raccontare (Darsena Pop-up / 90 minuti) in un ideale salotto all’aperto con parole e musica aspettando l’ora dell’aperitivo col Quartetto di sassofoni dell’Istituto Superiore di Studi musicali G. Verdi di Ravenna, un reading dei testi vincitori del concorso #raccontaladarsena, una conversazione sul progetto DARE, sulla rigenerazione della Darsena e sulle pratiche d’innovazione messe in campo dalle città italiane e in conclusione la musica di Tôchi bellezza. Sabato alle 17.00;
Mario Brunello e Orchestra SCLAB Artificerie Almagià, sabato alle 20.45;
L’isola di Approdo (ritrovo in Piazza Medaglie d’Oro / a piedi / 90 minuti) una caccia al tesoro a squadre alla ricerca del mistero nascosto nell’Isola di Approdo, domenica alle 14.30 e alle 16.30;
 – La musica classica non esiste! Artificerie Almagià, domenica alle 20.45.

Il programma di Imbarco in Darsena 2. Guarda che Darsena si completa con altri due appuntamenti: SCLAB 2021, Festival di Musica Nuove Generazioni, alle Artificerie Almagià dal 21 al 24 ottobre, a cura di Quartetto fauves (ingresso gratuito, per informazioni e prenotazioni www.sclabstringsandsoda.ite) e la Pulce d’acqua, fiera mercato dell’usato, aperto a tutti, domenica 24 ottobre dalle 8.30 alle 18.30 (per partecipare https://pulcedacqua.it/).

Programma a cura di e in collaborazione tra Comune di Ravenna, FrameLAB Multimedia & Digital Storytelling, Dipartimento di Beni Culturali, UniBo (Campus di Ravenna), CIFLA, Itinerari Paralleli, Indastria, Panda Project, Sguardi in Camera, Nias Zavatta, Quartetto Fauves, Istituto Superiore di Studi musicali G. Verdi di Ravenna, Tôchi bellezza, LibrAzione.

Il progetto DARE sta attuando un processo sperimentale di rigenerazione urbana in chiave digitale della Darsena che coinvolge direttamente i cittadini.