Quantcast

MalfAttori: “Il viaggio di Ausonia” con Ilaria Cerioli mercoledì 20 ottobre al Mercato Coperto di Ravenna

Più informazioni su

Mercoledì 20 ottobre, presso il piano ammezzato del Mercato Coperto, alle ore 18, secondo appuntamento con il ciclo de I MalfAttori. Protagonista Ilaria Cerioli, autrice di Diario erotico sentimentale (ed. Pizzo Nero) e coautrice, con Andrea Baravelli, del manuale universitario di storia contemporanea Venti lezioni di storia contemporanea. Dal 1848 ad oggi (ed. Volta La Carta). Archeologa laureata in Lettere Classiche, oggi insegna lettere alle superiori.

L’incontro sarà l’occasione per parlare delle figure femminili nelle avanguardie del Novecento, a partire dalla protagonista de Il viaggio di Ausonia (Ed. Foschi, 2020), romanzo di Ilaria Cerioli e Andrea Baravelli ambientato tra Fiume, Parigi e la Guerra civile spagnola per arrivare fino agli inizi degli anni Cinquanta, quando i fronti opposti si conciliano sotto il portico di una casa della campagna ravennate.

Storicamente legate ad un immaginario molto maschile, dalle avanguardie sono in realtà emerse figure femminili dalla forte individualità, capaci di piegare gli stereotipi e gridare al mondo la complessità del loro fascino.

Di seguito i prossimi appuntamenti: mercoledì 3 novembre Antica idrografia ravennate. Fossa Augusta e Padenna con Mauro Mazzotti. Mercoledì 10 novembre Dante, fata cumegia, la Divina Commedia vista dai romagnoli con Silvia Togni. Mercoledì 1 dicembre Ivan Simonini e Nello Agusani presentano La Dama del Settecentenario. Il commissario Matteucci e la minaccia islamica a Dante. Si conclude mercoledì 15 dicembre con Gli altri Arditi. Arditismo popolare a Ravenna e provincia, 1921-1922, a cura di Paolo Cavassini.

Tutti gli incontri, ad ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili, si svolgono alle ore 18 nel piano ammezzato del Mercato Coperto, in Piazza Andrea Costa. E’ richiesto il green pass. Per informazioni: Associazione Amici di RavennAntica, 0544 – 473678 int. 2 o infoamici@ravennantica.org

Più informazioni su