Quantcast

Il Quartetto Heràldica chiude gli appuntamenti concertistici al Teatro Comunale di Russi

Più informazioni su

Il terzo e ultimo dei tradizionali appuntamenti concertistici al Comunale di Russi vede protagonisti i giovani musicisti del Quartetto Heràldica. Appuntamento mercoledì 10 novembre alle 20.45 con Viaggio musicale in Francia: Parigi classica e romantica, un percorso musicale dalle caratteristiche varie per sottolineare e celebrare l’importanza che la Francia ha avuto nella storia della musica a livello europeo e mondiale fin dal Medioevo.

Proprio in Francia sono nati tra i compositori più celebri della storia della musica e questo Paese ha formato e ospitato numerose figure che sono state fondamentali per la crescita della cultura musicale mondiale. Tra i compositori francesi più importanti sono infatti degni di nota il romantico C. Saint-Saëns, cultore della perfezione musicale di W. A. Mozart, e il suo contemporaneo C-É.

Lefebvre, uno dei più importanti alunni del molto amato Charles Gounod. Fin dal periodo detto “classico”, la Francia ricoprì un ruolo centrale dal punto di vista musicale e gli amanti del contesto musicale francese non erano solo europei. Parigi fu una delle mete più importanti del viaggio della famiglia tedesca dei Mozart, e fu qui che il genio precoce W. A. Mozart ebbe l’opportunità di vedere pubblicate le sue prime composizioni. Anche il compositore russo M.I. Glinka, del periodo romantico, che era molto appassionato delle pratiche operistiche italiane e francesi, si recò varie volte nel Paese, e il compositore polacco F. Chopin scelse proprio la Francia come uno dei suoi privilegiati luoghi di scrittura.

Il Quartetto Heràldica è composto da giovani musicisti formatisi nei conservatori della Romagna.

Paolo Pasciucco si è diplomato in flauto al Triennio accademico di I livello e al Biennio accademico di II livello col massimo dei voti e la lode presso l’Issm conservatorio “G. Verdi” di Ravenna. Ha partecipato a molte masterclass con noti flautisti e svolge attività orchestrali e solistiche. Nel 2018 ha ricevuto il premio dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo per aver partecipato alla rassegna “Musica a Palazzo” presso il Palazzo di Teodorico.

Matteo Succi consegue il diploma di secondo livello in clarinetto con Stefano Franceschini con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore presso l’Issm “G. Verdi” di Ravenna. È risultato vincitore di concorsi nazionali e internazionali, si è esibito da solista e in gruppo in ambito nazionale e internazionale per molteplici associazioni e ha suonato come prima e seconda parte in orchestre giovanili.

Michele Zaccarini studia attualmente fagotto all’Issm conservatorio “G. Verdi” di Ravenna con il maestro Franco Perfetti; ha avuto occasione di esibirsi come solista e in ensemble, ma la sua attività principale è quella orchestrale, con la quale ha avuto anche l’opportunità di esibirsi all’estero. Ha collaborato spesso con Ravenna Festival e assistito a masterclass con note prime parti internazionali.

Fabrizio Fogli ha conseguito il diploma accademico di I livello in pianoforte con 110 e lode presso l’Issm “G. Lettimi” di Rimini sotto la guida del M° Paolo Wolfango Cremonte. Ha svolto numerose masterclass con maestri di fama internazionale. Affianca allo studio solistico diverse collaborazioni cameristiche e ha ricevuto numerosi premi in concorsi nazionali e internazionali, sia solistici che cameristici.

Il quartetto Heràldica

Paolo Pasciucco (flauto)

Matteo Succi (clarinetto)

Michele Zaccarini (fagotto)

Fabrizio Fogli (pianoforte)

Programma

W. A. Mozart
Divertimento n° 2 per flauto, clarinetto e fagotto (o per due clarinetti e fagotto)

Allegro – Minuetto – Larghetto – Minuetto – Rondo

C-É. Lefebvre
Ballata per flauto, fagotto e pianoforte

F. Chopin
Ballata n° 1 in G minore, op. 23

C. Saint-Saëns
Tarantella per flauto, clarinetto e pianoforte, op.6

M. I. Glinka
Trio Pathétique per clarinetto, fagotto e pianoforte

Allegro moderato – Vivacissimo – Meno mosso – Vivacissimo – Lento – Largo – Maestoso risoluto – Allegro con spirito – Alla breve ma moderato.

durata: 60’

Il prossimo appuntamento è lunedì 29 novembre, in replica martedì 30, con Ditegli sempre di sì di Eduardo De Filippo, una produzione di Elledieffe – La Compagnia di Teatro di Luca De Filippo, Fondazione Teatro della Toscana.

INFO E BIGLIETTERIA

Biglietti e carnet sono in vendita,  compatibilmente con le disposizioni legate all’emergenza sanitaria da Covid-19, per gli spettacoli in calendario fino a dicembre 2021.  Da lunedì 6 dicembre sarà aperta la vendita per gli spettacoli in calendario da gennaio ad aprile 2022. La biglietteria del teatro è aperta il giovedì dalle 17.30 alle 19.30 e da lunedì a sabato (escluso giovedì) dalle 10 alle 12. È attiva anche la vendita on line sul circuito Vivaticket (www.vivaticket.com).

Le prenotazioni si possono effettuare scrivendo una e-mail all’indirizzo teatrocomunalerussi@ater.emr.it oppure telefonando al numero 0544 587690. I posti sono contingentati rispetto alla capienza complessiva del Teatro, nel rispetto delle prescrizioni legate all’emergenza sanitaria da Covid-19. Gli abbonati della scorsa stagione non hanno pertanto alcun diritto di prelazione.

Inizio spettacoli ore 20.45.

Teatro Comunale di Russi

Via Cavour, 10

Tel. 0544/587690 | e-mail: teatrocomunalerussi@ater.emr.it – www.comune.russi.ra.it

 

Più informazioni su