Quantcast

Il Jova Beach Party sbarca l’8 e il 9 luglio a Marina di Ravenna. Michele de Pascale: “Una grande occasione” foto

I biglietti saranno disponibili dalle ore 15 di venerdì 19 novembre

Per la prima volta il Jova Beach Party sbarca a Marina di Ravenna: il grande evento farà tappa sul lungomare ravennate l’8 e il 9 luglio 2022. A darne notizia, questa mattina, è stato direttamente il cantautore italiano durante la conferenza di presentazione delle nuove tappe del Jova Beach 2022, a Milano (qui la conferenza). Conferenza alla quale hanno partecipato il sindaco di Ravenna e i fan del cantante in collegamento live dal Palacongressi di Ravenna,

jova beach party

“Avevo 15 anni e un mio amico aveva una fidanzatina che stava passando l’estate a Marina di Ravenna. Una sera lo vedevo malinconico, così proposi la pazzia di andare fino al campeggio di lei, in due in sella a un Si Piaggio di sua cugina, partendo da Cortona – racconta Jovanotti – .Ci mettemmo in viaggio all’alba, impiegandoci qualcosa come 10 ore, e una volta arrivati, in epoca senza cellulari, non la trovammo perché lei nel frattempo si era messa con uno di Milano. Facemmo il bagno e non avendo con noi neanche una tenda dormimmo in spiaggia, senza un soldo. Alla fine iniziammo a ridere come due pazzi, la gente ci guardava e pensava che fossimo fatti di qualcosa ma eravamo solo pieni di vita. Ecco il mio ricordo di Marina di Ravenna, dove tornerò a distanza di 40 anni ma con la stessa voglia di lasciarmi andare all’allegria. Spero, con il nostro JOVA BEACH PARTY, di portare gioia alla città e anche lavoro e buone cose per l’economia locale”.

Generico novembre 2021

Un’immagine della conferenza stampa di oggi a Ravenna

“Con Jova Beach Party nel 2019 abbiamo inaugurato qualcosa, giusto in tempo per poi doverci chiudere forzatamente come tutti. La chiusura mi ha dato tempo per girarmi tra le mani questa cosa che avevamo fatto e che aveva preso forma mentre andava in scena. Guardando le immagini del 2019 e ripercorrendo l’avventura nella mia memoria sentivo che si trattava di un inizio di qualcosa” aggiunge il cantante.

“Un grande evento per Ravenna e per Marina di Ravenna – commenta il sindaco Michele de Pascale la notizia della doppia tappa ravennate del Jova Beach Party 2022 – un grandissimo lavoro di squadra per cui dobbiamo essere molto riconoscenti anche alla cooperativa spiagge di Ravenna e ai concessionari del tratto di arenile interessato dall’evento, la prima parte della spiaggia di Marina di Ravenna, quella più vicina al canale, dove per due giornate, l’8 e il 9 luglio dell’anno prossimo, ci sarà quello che è il più importante evento italiano legato alla musica. Siamo molto riconoscenti a Jovanotti e a tutto il suo staff per aver scelto Ravenna ed è anche una grandissima occasione per Marina per un grande inizio di rilancio e di visibilità a livello nazionale di cui ha assolutamente bisogno e di cui tutti i nostri ospiti immagino saranno entusiasti”.

jova beach party

jova beach party

Jovanotti in diretta da Milano

LE TAPPE

Il debutto del Jova Beach Party MMXXI è fissato a Lignano Sabbiadoro il prossimo 2 luglio e si terrà poi in 12 spiagge italiane, in montagna, in un ippodromo e in un aeroporto. Prodotto e organizzato da Trident Music, che da sempre ha saputo innovare il mondo degli show live e che nel 2019 ha garantito un impegno organizzativo senza precedenti, Jova Beach Party MMXXI è un concept unico che ha lasciato il segno e che ha impresso questo momento nella memoria di tutti coloro che lo hanno vissuto. Ora finalmente si riparte.

Qui tutte le tappe del Jova Beach Party MMXXI.

jova beach party

I BIGLIETTI

Dalle ore 15 di oggi venerdì 19 novembre saranno disponibili i biglietti per il Jova Beach Party sui siti di Ticketmaster e Ticketone. Inoltre da mezzanotte sarà disponibile su tutte le piattaforme digitali la nuova canzone di Lorenzo “IL BOOM”.

LA PROTESTA

Il grande evento che si terrà sulle spiagge del nostro litorale, tuttavia, ha scatenato il malcontento di diverse associazioni ambientaliste del territorio. Questa mattina, durante la conferenza stampa, un piccolo gruppo di manifestanti si è riunito infatti fuori dal Palacongressi con alcuni striscioni per protestare contro l’organizzazione del concerto a Marina di Ravenna.

ambiente

ambiente

ambiente

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da ST

    Comunisti ed ecotalebani sono veramente tristi…
    Sempre solo a protestare e a dire di no.
    Per fortuna, anche se hanno tante sigle, sono e rappresentano solo quattro gatti.
    Bah 🙁

  2. Scritto da Martina

    Che gran cosa questa! Un evento memorabile riunire in spiaggia migliaia di persone con il gia sperimentato caos di auto, traffico, immondizia, ecc ecc. E il giorno dopo non rimarrà niente di niente. Questo si che è in linea con la sostenibilità economica ecologica e sociale che ci chiede il presente per avere un futuro. E ci si stima pure per queste scelte.

  3. Scritto da armando

    Caro fratino…quest’anno, anziche’ nidificare a Lido di Dante, deponi le tue uova a marina di Ravenna..grazie !!!