Quantcast

Ai “Venerdì culturali” della Casa delle Aie di Cervia arriva Denis Campitelli con lo spettacolo “Brisli”

Proseguono i “Venerdì Culturali della Casa delle Aie”. Oggi, venerdì 26 novembre, alle ore 21, nel Teatrino della Casa è in programma un nuovo appuntamento. L’autore e attore cesenate Denis Campitelli presenterà il suo “Brisli” (Briciole) un recital in cui si susseguono brevi racconti, poesie, aneddoti e detti tipicamente romagnoli fra gusto, cibo e miseria, scritti e raccontati dagli autori più celebri della terra di Romagna. Lo spettacolo è organizzato in collaborazione tra Associazione Culturale Casa delle AIE Cervia e Associazione Culturale Tolmino Baldassari.

Denis Campitelli, formatosi alla bottega teatrale di Franco Mescolini, interprete teatrale, televisivo e cinematografico (fra i suoi lavori più recenti il film “Volevo nascondermi” a fianco di Elio Germano per la regia di Giorgio Diritti e la fiction “Nero a metà” con Claudio Amendola), Campitelli è da sempre appassionato della lingua e della cultura romagnola, a cui ha dedicato molti suoi spettacoli.

Sono nove gli appuntamenti  culturali settimanali del venerdì della prima parte della stagione 2021-2022 della Casa delle AIE, in programma dal 15 ottobre al 10 dicembre 2021, all’insegna della storia, cultura, tradizioni, gastronomia, espressioni artistiche e musica di Cervia e della Romagna. Dopo il tradizionale appuntamento conviviale con cena e musica del 16 dicembre, ci sarà una pausa per le festività natalizie e il calendario degli eventi riprenderà da metà gennaio ad aprile 2022.

Alla realizzazione delle iniziative collabora attivamente la gestione del Ristorante della Casa delle Aie, che fa capo alla famiglia Battistini. Ogni venerdì vengono anche presentate delle offerte gastronomiche particolari legate ai piatti della tradizione romagnola.

Per la partecipazione alle serate sono necessari Green pass e mascherina. Ingresso libero e gratuito.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.