Quantcast

La minaccia islamica a Dante. Per il ciclo “MalfAttori” la presentazione del libro La dama del Settecentenario, al Mercato Coperto di Ravenna

Più informazioni su

Mercoledì 1 dicembre, alle ore 18, presso il Mercato Coperto, nell’ambito del ciclo de I MalfAttori, l’autore Nello Agusani presenta il libro La Dama del Settecentenario. Il commissario Matteucci e la minaccia islamica a Dante.

Il volume tratta della minaccia islamica alla Tomba di Dante e coinvolge tre aspetti:
– l’anniversario, il Settecentenario, della morte di Dante e lo spietato trattamento che nel canto XXVIII dell’Inferno il sommo poeta dedica a Maometto;
– la presenza in zona Bassette della seconda più grande moschea islamica italiana, la nutrita comunità musulmana locale e il primato di Ravenna per i foreign fighters accorsi in Siria;
– un antefatto del 1989 in cui un commerciante ravennate minacciò, con una lettera alle autorità, un attentato alla Tomba di Dante a firma i ‘Guardiani della rivoluzione’: in realtà era una burla, ora, nella fiction, siamo invece di fronte a una terribile realtà con due omicidi.

“L’editore Ivan Simonini del Girasole ha inserito l’opera nella collana ‘Fuori dalla selva’, che accoglie testi attinenti a Dante; il libro si presenta come un panino di saggistica (le cui fette sono la prefazione di Luciano Fuschini ‘Dante e l’Islam’ e la postfazione astrologica di Simonini ‘Quel quesito di Vincenzo Strocchi su Afragano’) sontuosamente imbottito di narrativa poliziesca noir” spiegano da RavennAntica.

Durante la presentazione la scrittrice Ilaria Cerioli leggerà alcuni brani del libro, commentati dall’autore.

L’ultimo appuntamento della rassegna, Gli altri Arditi. Arditismo popolare a Ravenna e provincia, 1921-1922, a cura di Paolo Cavassini, è in programma mercoledì 15 dicembre.

Gli incontri, ad ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili, si svolgono alle ore 18 nel piano ammezzato del Mercato Coperto, in Piazza Andrea Costa. E’ richiesto il green pass.

Per informazioni: Associazione Amici di RavennAntica, 0544 – 473678 int. 2 o infoamici@ravennantica.org

Più informazioni su