Nasce “I Teatri del Delta”, il nuovo progetto di Massimiliano Venturi

Massimiliano Venturi, direttore artistico, tra le altre cose di Burattini alla Riscossa!, rassegna estiva che unisce le province di Ravenna e Ferrara, ha presentato nei gironi scorsi il nuovo progetto I Teatri del Delta.

“Il Delta del Po – spiega Venturi – è da anni il fulcro di un sistema teatrale che, superando i confini amministrativi, mette in rete quell’ampio distretto che dalla riviera risale il corso fluviale fino all’entroterra. Permeando capillarmente il territorio, una programmazione di oltre cento eventi l’anno mette in rete i centri storici e le periferie, le destinazioni turistiche con i luoghi più decentrati: teatro comico, prosa e musica dal vivo sono gli elementi caratterizzanti di stagioni teatrali cittadine che diventano un tutt’uno con le gesta sceniche di burattini, marionette e artisti di strada, che animano una miriade di spazi all’aperto e al chiuso, all’insegna della trasversalità e dell’inclusività. I Teatri del Delta è prima di tutto una open call: un invito, a partire dalle attività consolidate nelle province di Ravenna e Ferrara, ad abbracciare nuove sinergie e collaborazioni, allargando il campo alla riva veneta del Po”».

I Teatri del Delta nasce così, nel novembre 2021, per capitalizzare l’oramai ventennale esperienza di progettazione culturale maturata da Massimiliano Venturi che, forte della collaborazione con decine di enti pubblici e privati, cura attualmente, oltre a quella di SipariOstellato, la direzione artistica del Teatro De Micheli di Copparo, della stagione teatrale cittadina di Comacchio (Sala Polivalente di Palazzo Bellini), così come del festival diffuso Burattini alla Riscossa!, sostenuto dalla Regione Emilia Romagna e dal Ministero della Cultura nell’ambito del Fondo Unico per lo Spettacolo.