Quantcast

La rassegna Cinema Palazzo Vecchio di Bagnacavallo chiude con il film “Cry Macho”

Gennaio si chiuderà per la rassegna Cinema Palazzo Vecchio di Bagnacavallo con “Cry Macho”, il film di uno dei grandi del cinema mondiale, Clint Eastwood, in programmazione da venerdì 28 a domenica 30.

Nel frattempo il Cinecircolo Fuoriquadro, che cura la rassegna per il Comune, ha reso noto l’intero programma del mese di febbraio, che esordirà martedì 1 e mercoledì 2 febbraio con “Raffaello. Il giovane prodigio”, documentario di Massimo Ferrari per La Grande Arte al Cinema in collaborazione con Nexo Digital, per proseguire poi nel fine settimana 4-6 febbraio con “Un eroe” di Asghar Farhadi e mercoledì 9 con “Italia K2” di Marcello Baldi per il Cinema Ritrovato – Classici restaurati in prima visione.  Il week end successivo sarà la volta di “Una famiglia vincente – King Richard” di Reinaldo Marcus Green e martedì 15 e mercoledì 16 del documentario “Ezio Bosso. Le cose che restano” di Giorgio Verdelli per La Grande Musica al Cinema.

Nel fine settimana 18-20 febbraio verrà proiettato “Scompartimento n.6” di Juho Kuosmanen e mercoledì 23 il celebre “Vampyr” di Carl Theodor Dreyer per il Cinema Ritrovato – Classici restaurati in prima visione.

Il mese si chiuderà con “La fiera delle illusioni” di Guillermo Del Toro (25, 26 e 27).

Biglietti: 6 euro (intero) e 5 euro (ridotto under 14, over 65, studenti universitari).

Biglietti film Nexo Digital: 10 euro (intero) e 8 euro (ridotto secondo disposizioni Nexo Digital).

Le proiezioni iniziano alle 21. Obbligatori Green pass rafforzato e mascherina Ffp2. La sala di Palazzo Vecchio è in piazza della Libertà 5 a Bagnacavallo.