Quantcast

Massa Lombarda, al via le prenotazioni per lo spettacolo “Diamo voce alla pace”

L’evento sarà ospitato dalla Sala del Carmine l’8 aprile  

Da oggi, 17 marzo, è possibile prenotarsi per lo spettacolo degli artisti Davide Dalfiume, Microband e Paolo Buconi dal titolo “Diamo voce alla pace” di venerdì 8 aprile, alle 21.00, presso la Sala del Carmine di Via Rustici a Massa Lombarda. Lo spettacolo, attraverso brani recitati e musica, pone l’accento sull’importanza di bandire la guerra dalle nostre vite dato che la pace dev’essere la scelta e unica via d’uscita.

Ingresso a offerta libera a favore di Caritas Massa Lombarda per raccogliere fondi per l’emergenza umanitaria in atto.

Davide Dalfiume ha iniziato a recitare alle scuole superiori e nel 1994 si è fatto conoscere a livello italiano prima nel cabaret e poi nel teatro comico. Attore e personaggio eclettico ha maturato esperienza anche nel cinema con una trentina di film in curriculum, tra i quali: “Il toro” di C. Mazzacurati, “Vajont” di Renzo Martinelli, “Il nostro matrimonio è in crisi” di Antonio Albanese, “Le ragioni del cuore” serie televisiva di Luca Manfredi su Rai 1. In campo televisivo ha partecipato alle trasmissioni “State bboni” su Antenna3, “Gnu” di Bruno Voglino e “Giro Mattina” su Rai 3, poi in coppia con Marco Dondarini a Zelig 1 su Italia 1 e “Eccezionale Veramente” su LA7. Davide Dalfiume oltre che attore è anche direttore artistico di vari teatri della zona e del Festival estivo “I Comici del Borgo”. Sul tema della pace, da più di un anno, sta portando in scena lo spettacolo “Ci Piace la Pace”.

spettacolo

Davide Dalfiume

Alle parole di pace parlate e recitate si aggiungerà il linguaggio musicale con la Microband che sta tagliando un ulteriore, incredibile traguardo, i 40 anni di attività sulle scene italiane ed internazionali, che la stampa tedesca ha definito “I Fratelli Marx della musica comica”. Danilo Maggio e Luca Domenicali, in arte Microband, in queste settimane stanno lavorando alla nuova produzione – Duel – The Best of – uno spettacolo in cui non solo hanno raccolto, curato ed aggiornato il meglio del loro ricchissimo repertorio, ma hanno anche inserito molti pezzi totalmente nuovi. Quella che non cambia è la miscela di comicità e virtuosismo che rende i loro spettacoli sempre unici, trascinanti, ed amati da pubblici di ogni paese e di ogni età. Duel debutterà il 12 Maggio a Berlino, e dopo una serie di date in Germania, Austria e Francia, verrà proposto anche al pubblico italiano già a partire da quest’estate.

Un approccio musicale molto diverso alla serata sarà condotto dal violinista Paolo Buconi. Paolo dopo il diploma in violino presso il Conservatorio di Musica “Bruno Maderna” di Cesena nel 1992. ha fondato il Trio Vladah e si è esibito in diverse rassegne di musica etnica e klezmer in Italia, Germania, Francia e Austria. Ha collaborato con Lucio Dalla (1996 cd. Canzoni) e con molte comunità ebraiche dello stivale oltre che con varie associazioni. Ha interpretato parti da “attor musico” nel cinema nei film “L’Enrico IV” di Marco Bellocchio e “L’uomo che verrà” di Giorgio Diritti. Buconi è un musicista di grande sensibilità, etnomusicologo, è specializzato soprattutto nella musica Klezmer, termine che nasce dalle parole yiddish kley e zemer e significa “strumento del canto”. La sua arte è proprio quella di restituire al mondo attraverso gli strumenti musicali, il canto e la seguente memoria del popolo ebreo. L’impegno e la sua ricerca spaziano anche nei viaggi musicali tra il colto e il popolare, dal medioevo al jazz e dai Balcani ai Pirenei, con storie cantate e raccontate.

spettacolo

Paolo Buconi

Daniele Bassi, sindaco di Massa Lombarda, dichiara: “Il valore della pace rappresenta uno dei principi su cui si basa il nostro impegno quotidiano e rappresenta il forte sentimento solidale e la generosità dell’intera collettività massese”. Anche quest’anno, – afferma Elisa Fiori, assessora alla Cultura e Gentilezza – a maggior ragione a seguito dell’immane tragedia costituita dall’invasione dell’Ucraina da parte della Russia e con le tante guerre che producono lutti e miseria in troppe parti del mondo, intendiamo inviare un messaggio “gentile”, ma forte e vero grazie all’evento “Diamo voce alla Pace”.  Ci tengo a ringraziare la BCC, sempre presente e decisiva nel sostegno alle nostre attività culturali, sociali, educative. Ci pare il modo più autentico, anche grazie al dinamismo del nostro Comitato unitario Antifascista, per accompagnare le celebrazioni della liberazione di Massa Lombarda dal giogo nazi-fascista e il 25 aprile.

Anche uno dei partner, La BCC ravennate, forlivese e imolese Soc. Coop., si esprime in merito: “Nel solco della tradizione solidaristica del movimento della cooperazione di credito, abbiamo subito accolto favorevolmente la richiesta di sostenere le iniziative di raccolta fondi destinati alla Caritas per aiutare i bambini e gli adolescenti ucraini che stanno affrontando questa immane tragedia. La speranza è che la bellezza della musica e delle parole di questo spettacolo possano aiutare ad aprire i cuori di tutti alla pace.” La serata è organizzata da Comune di Massa Lombarda, Assessorato alla Gentilezza Gruppo Teatrale Bottega del Buonumore, con il supporto e la sponsorizzazione della BCC Credito Cooperativo Ravennate Forlivese & Imolese.

Gli spettacoli si svolgeranno nel rispetto delle disposizioni vigenti in materia di sicurezza per il contrasto e il contenimento della diffusione del Covid 19. L’ingresso in sala sarà consentito dalle ore 20.00. Si raccomanda di arrivare con congruo anticipo per consentire lo svolgimento delle procedure di sicurezza.

L’ingresso è ad offerta libera per sostenere la Caritas di Massa Lombarda ma è consigliata la prenotazione ai seguenti numeri 0542-665185 e cell. 333-5748015 o 353-4045498.