Dall’Accademia di Belle Arti di Ravenna i gessi del Canova in prestito al museo Bailo di Treviso foto

In occasione del bicentenario della morte del celebre artista Antonio Canova sei importanti gessi facenti parte del patrimonio de L’Accademia di Belle Arti e custoditi al Mar saranno prestate al Museo Bailo di Treviso per la mostra “Canova, gloria trevigiana”.

La mostra sarà inaugurata il 13 maggio 2022 e sarà visitabile dal 14 maggio al 25 settembre 2022. Le opere al termine dell’esposizione trevigiana saranno trasportate a Bassano del Grappa e a Perugia per altre due esposizioni celebrative.

Ad essere esposte al Museo Bailo saranno l’Endimione dormiente, la stele funeraria per Giovanni Volpato, la stele funeraria per il senatore Giovanni Falier, le due teste dei colossi del quirinale Castore e Polluce e il cavallo morente, opera originale in gesso gettata dal vero.