Quantcast

Pomeriggio musicale col Coro & Ensemble 1685 nella Basilica di San Giovanni Evangelista a Ravenna

Più informazioni su

L’Istituto Superiore di Studi Musicali “Giuseppe Verdi” di Ravenna propone un ricco pomeriggio musicale oggi, venerdì 13 maggio. Alle 18.30 l’appuntamento è nella Basilica di San Giovanni Evangelista, nel cuore del patrimonio artistico della città, con il concerto del prestigioso Coro e Ensemble 1685, sotto la guida di Antonio Greco.

La formazione, nata nel 2019 all’interno dell’ISSM Verdi ma aperta anche ad elementi esterni, si dedica al repertorio vocale polifonico in particolare del periodo rinascimentale e barocco, oltre che contemporaneo. Il Coro 1685 ha collaborato con Ravenna Festival in importanti produzioni, prima fra tutte “Le sacre ore del giorno”, nel 2019, con il gruppo vocale britannico The Tallis Scholars, fra i più acclamati ensemble vocali nello scenario internazionale. Lo scorso anno, è stato protagonista dell’opera “Teodora” di Mauro Montalbetti, che ha inaugurato la XXXII edizione con uno straordinario debutto nella Basilica di San Vitale.

Il programma del concerto ruota intorno alla Missa Providentiae di Antonio Caldara, con l’esecuzione delle parti originali – il Kyrie – e dei cosiddetti “contrafacta” di Bach e Zelenka, aggiunte e riprese, a partire da materiale originale, che hanno completato la scrittura originaria di Caldara: il Sanctus BWV 239 e l’Agnus Dei. Il programma prosegue con due mottetti di Johann Sebastian Bach, il BWV 118 “O Jesu Christ, meins lebens Licht” e “Der Gerechte kommt um” dal “Tristis est anima mea” di Johann Kunhau. Infine, due brani sacri del compositore ceco Jan Dismas Zelenka: il Miserere ZWV 57 e il responsorio “Sepulto Domino” dai “Responsoria pro Hebdomada Sancta”  ZWV 55.

Insieme al Coro 1685, l’Ensemble 1685, formato da sei violini, tre viole, due violoncelli, un contrabbasso, due oboi, due trombe e un organo, formatosi in seno al corso di “Prassi esecutive e repertori per voci e strumenti antichi” tenuto all’ISSM Verdi dal maestro Paolo Ballanti. Sotto la direzione del maestro Antonio Greco, completano l’organico il soprano Laura Zecchini e l’alto Sveva Pia Laterza.

I Concerti del Venerdì | La musica ispanica per chitarra
Museo Nazionale | Ravenna – 13 maggio 2022 ore 17.30

Il pomeriggio musicale dell’ISSM Verdi comincia alle 17.30 al Museo Nazionale, con l’appuntamento de “I concerti del venerdì” dedicato a “La musica ispanica per chitarra”, un concerto che esplora la produzione per chitarra tra l’inizio dell’Ottocento e la metà del Novecento, con autori come Heitor Villa-Lobos e Nicolò Paganini. A proporre l’originale scelta di brani, gli allievi del corso di chitarra dell’ISSM Verdi Andrea Pirani, Ettore Mazzoli, Matteo Sanchioni, Francesco Scaglioni e Filippo Zagonari.

I concerti sono a ingresso libero. Si può accedere al Museo Nazionale con biglietto da € 6 o con abbonamento annuale da € 10.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.