Premiazione della II edizione del Concorso nazionale biennale di poesia nei dialetti d’Italia, intitolato a Giordano Mazzavillani

Più informazioni su

Promosso da Capit Ravenna, in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune di Ravenna e la presidenza nazionale Capit, e con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, sabato 28 maggio, alle ore 18, nella prestigiosa sede di Palazzo Rasponi, a Ravenna, si svolgerà la cerimonia di premiazione della II edizione del Concorso nazionale biennale di poesia nei dialetti d’Italia intitolato al poeta ravennate Giordano Mazzavillani (1911-1976), che vede figlia Cristina Mazzavillani Muti, presidente onoraria del Ravenna Festival, quale madrina del Concorso stesso.

La cerimonia di premiazione sarà aperta dal presidente della giuria, il poeta Nevio Spadoni, e dal segretario del concorso Elio Pezzi, il quale presenterà una relazione sul poeta “Tonino Guerra, poeta della vita”, nel decennale della scomparsa (2012), mentre Spadoni e il poeta Gianfranco Miro Gori leggeranno alcuni versi dell’autore santarcangiolese.

Seguirà la premiazione dei poeti vincitori, secondi e terzi classificati delle due sezioni – Silloge di tre poesie inedite e Libro di poesia – in concorso. Alla II edizione sono state presentate 95 poesie scritte nei dialetti d’Italia da autori residenti in gran parte delle regioni italiane.

Più informazioni su