Quantcast

“Vedere attraverso… le illusioni”, all’Hotel Ala d’Oro la mostra dell’artista Lamberto Caravita

Più informazioni su

Nuova mostra ospitata dalle sale dell’Hotel Ala d’Oro di Lugo. Sabato 28 maggio, alle 18 si inaugura la mostra dal titolo “Vedere attraverso… le illusioni” dell’artista Lamberto Caravita. L’esposizione artistica presentata da Carmine Della Corte rientra negli appuntamenti della rassegna primaverile del Caffè Letterario.

Lamberto Caravita nasce a Massa Lombarda nel 1956. Dal 1985 entra a far parte del network internazionale della Mail Art aderendo ed organizzando progetti che lo vedono da subito tra gli artisti di rilievo del movimento. Da metà degli novanta si è specializzato nella tecnica pirografica dopo numerose sperimentazioni. L’artista vanta un importante curriculum espositvo che comprende circa un centinaio di mostre in Italia e all’estero. Dal 1984 al 2020 è stato docente di Disegno e Storia dell’Arte nella scuola secondaria, mentre attualmente è direttore artistico/conservatore del Museo del libro d’artista C.A.B.A. che ha sede nella Villa Verlicchi di Conselice/Lavezzola.

La mostra dal titolo “Vedere attraverso… le illusioni” riunisce i lavori su carta realizzati a partire dal 2020, in pieno lockdown per l’emergenza coronavirus, e portati avanti fino ad oggi. Non solo pandemia, infatti recentemente molti eventi come la guerra tra Russia e Ucraina hanno influenzato sul piano artistico l’esposizione.

Lamberto Caravita racconta: “Utilizzando la tecnica del collage ho cercato di illustrare i modi in cui il nostro cervello può essere ingannato. Attraverso le illusioni vediamo ciò che ci aspettiamo di vedere, ciò che percepiamo senza affidarci ai nostri occhi, per questo le illusioni tendono a prendersi gioco di noi. Con i venti lavori esposti in mostra si tenta perciò un contatto tra le illusioni di cui tutti abbiamo fatto esperienza e il mondo reale.”

La rassegna è curata da Patrizia Randi, Claudio Nostri, Marco Sangiorgi e Carmine Della Corte con il patrocinio del Comune di Lugo. Tutti gli incontri sono offerti gratuitamente al pubblico Il programma completo è disponibile sul sito http://caffeletterariolugo.blogspot.it

Più informazioni su