Conselice Estate 2022: Paolo Migone inaugura la rassegna con lo spettacolo “Completamente Spettinato”

Più informazioni su

Pensata come rassegna estiva del Teatro Comunale di Conselice, Conselice Estate propone 4 spettacoli a cadenza settimanale nei giovedì sera di giugno e rappresenta il ritorno degli eventi culturali estivi all’Arena D’dri d’e’ Teàtar a cura del Gruppo Teatrale Bottega del Buonumore con la direzione artistica di Davide Dalfiume e la collaborazione del Comune di Conselice. Tre produzioni sono novità assolute dell’anno con grandi artisti del panorama teatrale e televisivo italiano: Paolo Migone il 9 giugno, Lucia Vasini e Cinzia Marseglia il 16 giugno, Ettore Bassi il 23 giugno e Cochi Ponzoni il 30 giugno. Inizio spettacoli ore 21.15.

Sarà Paolo Migone a inaugurare la rassegna giovedì 9 giugno con lo spettacolo “Completamente Spettinato”, scritto e interpretato dallo spumeggiante comico toscano, reso celebre in tutta Italia e non solo dalla trasmissione televisiva Zelig. Lo spettacolo, oggi più travolgente che mai grazie alla straordinaria esperienza artistica e umana del comico maturata in una carriera ventennale, mette a nudo gli aspetti surreali e tragicomici dell’eterno gioco dell’amore tra uomini e donne, attraverso una folla di personaggi e sorprendenti picchi emotivi sapientemente intessuti nella trama della comicità. Lo scontro e l’incomunicabilità tra universo maschile e universo femminile, argomenti di sempre più stringente attualità, sono la scintilla per una serie di gag esilaranti e sempre nuove, anche in chiave autobiografica (la sua vera musa ispiratrice è la moglie), amplificati dalla sua comicità corrosiva.

Giovedì 16 giugno le attrici Lucia Vasini e Cinzia Marseglia raccontano una storia di amicizia e di solidarietà femminile nella nuovissima produzione “Mozart 90”, di cui sono autrici assieme a Giovanna Donini e Simona Angioni. Due amiche si rivedono dopo tanto tempo e si dilettano a ricordare com’è nata la loro amicizia: tutto avvenne alla fine degli anni 90 durante un corso di comico-terapia, che come colonna sonora aveva la musica di Mozart. Le due donne ripercorrono la storia della loro amicizia: sanno con certezza come sia iniziata, non sanno con certezza cosa le abbia tenute insieme fino ad oggi, in effetti l’amicizia è una faccenda strana. Certo, oggi tutto dev’essere statistico ed empirico, mentre è difficile quantificare e calcolare distanza e vicinanza, fedeltà e tradimento, amore e nostalgia.

Giovedì 23 giugno l’attore Ettore Bassi ritorna a Conselice dopo il successo della pièce “Il Sindaco pescatore”, questa volta con “Il mercante di luce” novità assoluta 2022, tratta dal bellissimo e toccante romanzo scritto da Roberto Vecchioni, che con questo testo ha vinto il Premio Cesare Pavese per la narrativa nel 2015. Adattamento e regia di Ivana Ferri, musiche originali eseguite dal vivo di Massimo Germini, produzione Tangram Teatro.

Lo spettacolo abbraccia lo stile e la magnificenza narrativa di Roberto Vecchioni e con una storia che attraversa il nostro presente ci fa entrare nella dimensione dei classici, ci immerge nella grande letteratura del passato che avvolge tutti noi, alla ricerca di quella luce capace di dare un senso vero e positivo alle nostre vite. Ma soprattutto per lasciargli un dono: “L’orgoglio di essere uomini e di vivere con questa rivelazione perché non importa quanto si vive, ma con quanta luce dentro”. Un padre e un figlio. Due vite, due mondi. Percorrono insieme un ultimo tratto di strada scoprendo la forza e la fragilità del loro legame. Una riflessione sull’esistenza, sull’idea del Bello e del Sublime, trasmessa a noi con un incanto speciale e con accenti lirici intensi.

E chiude la rassegna giovedì 30 giugno con un omaggio alla storia del cabaret italiano e televisivo, l’attore Cochi Ponzoni (del mitico duo Cochi e Renato), che propone la nuovissima produzione “Milano vista col binocolo … Non è poi così lontana!” Una serata di chiacchiere, canzoni, brevi letture e ricordi condivisi. Racconti straordinari, da una voce straordinaria, sulla Milano dei primi cabaret, degli incontri con Jannacci e Gaber, Toffolo e Andreasi, Lauzi e loro due: Cochi e Renato, amici d’infanzia. E poi gli anni del Derby e della Tv, del cinema e del teatro. Una conversazione-spettacolo con Aurelio «Cochi» Ponzoni, brillante neo ottantenne, accompagnato da Marco Pagani che recita e canta con lui, al contrabbasso Luca Garlaschelli, alla fisarmonica Nadio Marenco e alla chitarra Paulo Zannol.

Arena “d’dri d’e’ Teàtar” (retro del Teatro Comunale) è in Via Selice 127-129 a Conselice. In caso di maltempo gli spettacoli si terranno al Teatro Comunale di Conselice. Prevendita online su www.vivaticket.it Info e prenotazioni cell. 353-4045498 e 0542-43273 mail: biglietteriateatroconselice@gmail.com

Biglietti: spettacoli serate 23.6 e 30.6 € 15,00 – serate 9.6 e 16.6: intero € 12,00 ridotto  € 10,00 (giovani under 25, adulti over 65, diversamente abili, dipendenti Hera, Soci Caffé delle Ragazze, tesserati Emergency, Libera).  Biglietteria aperta solo nelle serate di spettacolo dalle ore 19.30.  Saranno rispettate le normative di sicurezza in vigore.

Per ulteriori informazioni visitare i siti www.comune.conselice.ra.itwww.labottegadelbuonumore.it e www.davidedalfiume.it

Più informazioni su