Quantcast

“Il Quiz di Cervia” all’Arena dello Stadio dei Pini con Gene Gnocchi, Massimo Medri e Andrea “Pelo” Di Giorgio foto

Credete di sapere tutto, ma proprio tutto, su Cervia e Milano Marittima? Allora è tempo di mettersi in gioco e accettare la sfida: martedì 21 giugno, alle 21.30, Gene Gnocchi è maestro di cerimonie e comicità per Il Quiz di Cervia, il secondo degli appuntamenti del Il Trebbo in musica di Ravenna Festival. All’Arena dello Stadio dei Pini, a Milano Marittima, Gnocchi condurrà il quiz alla scoperta dei tesori di Cervia, dalle tradizioni del sale alle leggende della riviera romagnola, dalla storia di Milano Marittima a quella del ballo liscio. E i concorrenti? Saranno il Sindaco di Cervia Massimo Medri e Andrea “Pelo” Di Giorgio, l’ultratleta cervese protagonista di tante imprese sportive (su tutte l’attraversamento a nuoto dell’Adriatico), a fronteggiarsi in un gioco comico, con l’accompagnamento della fisarmonica di Christian Ravaglioli. Questo appuntamento della rassegna, realizzata in collaborazione con il Comune di Cervia e con il contributo della Cooperativa Bagnini.

“Per ogni domanda ci sono quattro risposte – spiega Gene Gnocchi, che ha attraversato da protagonista la storia della televisione comica italiana – è una formula semplice ma che consente di divertirsi e, perché no?, anche di imparare qualcosa. Ho sperimentato per la prima volta quest’idea per un evento dal vivo qualche tempo fa, quando l’ente che gestisce la Via Francigena mi ha chiesto di farmi venire in mente qualcosa per parlare appunto della Via…e così ho pensato al quiz. Ho presentato questo nuovo format in tre teatri toccati dalla Francigena, a Siena, Pontremoli e Fidenza. Questa volta propongo un quiz su Cervia e Milano Marittima e su tutti gli aspetti sociali e culturali legati a questa località. Cosa si vince? Una settimana bianca a Gatteo Mare!”

Di comicità, quella vera che è esercizio intellettuale e pratica popolare, quella che unisce nella risata, Cervia se ne intende. Tra i cittadini onorari e visitatori illustri che la cittadina del sale può vantare – Grazia Deledda, Ungaretti e Mario Luzi solo per citarne alcuni – c’è infatti anche Walter Chiari. Straordinario interprete comico e fra i più noti volti degli anni d’oro della televisione italiana, Chiari è stato molto legato a Cervia, anche attraverso l’amicizia con Bruno “Zimbo” Guidazzi (non a caso a Chiari è stato intitolato, pochi anni fa, il teatro comunale). Con precedenti così, una serata dedicata alla storia e alle tradizioni cervesi può celebrare anche l’arte della comicità con chi la pratica da oltre trent’anni. Gene Gnocchi, dotato di rara sagacia umoristica e di una vena di comicità surreale, ha partecipato a trasmissioni cult come Mai dire goal e Zelig e firma una rubrica quotidiana sulla prima pagina della Gazzetta dello Sport.

Giovedì 23 giugno doppio appuntamento con Zerocalcare e Giancane: alle 18 l’incontro a ingresso libero (fino a esaurimento posti disponibili) al Teatro Comunale di Cervia, guidato da Pierfrancesco Pacoda e organizzato dalla Biblioteca Comunale “Maria Goia” in collaborazione con il Festival; alle 21.30 lo spettacolo che li vedrà intrecciare segno grafico e suono nella nuova produzione di Ravenna Festival e Woodworm. L’evento all’Arena dello Stadio dei Pini è già sold-out, ma sarà su ITsART, solo in diretta streaming.

Info e prevendite: tel. 0544 249244 – www.ravennafestival.org  / IAT Cervia tel. 0544 974400 – IAT Milano Marittima tel. 0544 993435 / Biglietti: posto unico numerato 20 Euro (ridotto 18 Euro)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.