Ravenna Bella di Sera: per la prima volta in cartellone “Ravenna Banda di sera”, il festival delle marching band

Più informazioni su

Tante e diverse anche per l’estate 2022 le proposte di Ravenna Bella di Sera, la rassegna promossa dagli Assessorati al Turismo e alle Attività produttive, in collaborazione con altre realtà culturali, che quest’anno si arricchisce della prima edizione di Ravenna Banda di Sera, il festival delle marching band, a cura del Comitato Spasso in Ravenna.

“Siamo molto soddisfatti – affermano l’assessora alle Attività produttive Annagiulia Randi e l’assessore al Turismo Giacomo Costantini – per l’ampia e fattiva collaborazione ricevuta dalle realtà culturali locali nella predisposizione della rassegna. Per questo siamo grati a tutti coloro che si sono impegnati così come ringraziamo i commercianti, i baristi, i ristoratori e gli artigiani che durante gli eventi sceglieranno di restare aperti, impiegando risorse per offrire servizi e accoglienza e prolungando gli orari. Siamo consapevoli che quest’anno la scelta di ulteriori aperture sarà più onerosa e apprezziamo quindi ancora di più lo sforzo che consentirà di ampliare l’offerta, contribuendo a proporre un’immagine vitale e partecipata della nostra città ai turisti, agli ospiti e ai cittadini tutti. Il nostro augurio è che l’estate 2022 possa ripagare dei sacrifici fatti ed essere foriera di proficue ricadute economiche”.

Per quanto riguarda Ravenna Banda di Sera, l’evento novità, si tratta di tre percorsi musicali, che allieteranno il centro storico dalle 21, ogni volta con itinerari e colori diversi e coinvolgimento del pubblico. Funky e colore rosso caratterizzeranno la serata del 15 luglio con i Cambria Funky Style; Samba e colore arancione saranno i protagonisti del 22 luglio con i Bloko Intestinhao; Afro-Urban e colore giallo il 5 agosto con i Lokomotive (nella foto sotto).

Lokomotive

Ravenna Bella di Sera e le altre rassegne che la compongono si svolgeranno dal 23 luglio al 14 agosto, di nuovo in piazza San Francesco.

Ogni mercoledì, giovedì e domenica uno degli scorci più belli del centro storico si trasformerà in un teatro all’aperto per accogliere e allietare cittadini e visitatori. Jazz, rock, folk, cantautori italiani e stranieri, comicità, swing, tango, musical e poesia comporranno il calendario di Sotto le stelle di Galla Placidia, a cura di Ensemble Mariani. Nove gli spettacoli di questa rassegna, il primo si svolgerà il 24 luglio dal titolo “Il bar al Portico” nel quale l’attore comico Vito con il Duo Sconcerto, tra musica e parole, racconterà le storie di tutti i giorni del bar Portico, unico luogo di ritrovo di uno sperduto paesino di campagna. La rassegna sarà inoltre impreziosita da alcune serate speciali: il 23 luglio, in occasione dei festeggiamenti per Sant’Apollinare, patrono di Ravenna, sul grande palco si esibirà la Banda Cittadina, mentre il 25 luglio sarà ospite il duo Bam Bam a cura dell’associazione La Corelli, diretta dal maestro Jacopo Rivani.

Cinque le serate proposte a luglio sotto il titolo “Sempre belli”, musica dal vivo dai ragazzi della piazza (Kennedy): l’1 luglio con Leanza-Ciavarella-Capiozzo; il 7 con The grace; il 15 con Roberta Gentile Quartet, il 22 con Cappadone, Migani, Sutera, Montuori; il 29 con i Coldplace.

Ad agosto quattro serate E…state in coro a cura di Capit Romagna, la prima sarà quella dell’1 agosto, “Dal musical al rock”, con il coro Chorus Fantasy.

Tra gli appuntamenti dedicati ai più piccoli Lab for Kids e gli spettacoli di burattini a cura del Teatro del Drago: il 29 luglio con “Il rapimento del Principe Carlo” e il 6 agosto con “Il grande trionfo di Fagiolino pastore guerriero”.

Tante le occasioni per visitare Ravenna, alla luce delle stelle, grazie anche agli appuntamenti di Mosaico di Notte il mercoledì e il venerdì sera (www.ravennaexperience.it) e alle aperture dei negozi i venerdì sera di luglio e agosto.

Da non perdere la mostra Nella Contea di Coconino, a Palazzo Rasponi dalle Teste dall’1 al 31 luglio (ingresso libero, martedì – domenica dalle 17 alle 22), che raccoglie opere originali di alcuni tra gli autori più noti e rappresentativi della casa editrice Coconino tra cui Altan, Davide Reviati, Vincenzo Filosa, Mara Cerri e Chiara Lagani e Zuzu.

Più informazioni su